La sclerosi oppure si tratta una una semplice cervicalgia

Premettendo che da lontano non é possibile effettuare una precisa diagnosi ma volevo comunque avere un parere....sono una donna di 28..pratico sport ed ho una alimentazione regolare ma da un po di tempo sto notando delle situazioni che per me stanno divenendo invalidanti... Sembra che abbia una diversa sensibilità al braccio sinistro e gamba sinistra rispetto alla destra...come se non avessi ossa all interno e nell alzarlo sembra essere leggerissimo...Anche per quanto riguarda il collo ruotando il capo verso la parte sinistra L avverto come se fosse snodato mentre facendolo nella destra lo sento più stabile...anche per la deglutizione,quando mangio o bevo qualcosa sembra che la mia trachea sia divisa a metà e sento(sarà una sensazione data dalla mia paura di avere qualcosa)che il cibo scorra solo da quel lato...a novembre feci una visita neurologica dove il dottore non ha riscontrato nulla di anomalo e mi fece fare una risonanza magnetica di encefalo e tronco encefalico ed anche lì non è stato riscontrato nulla di particolare....siccome questa situazione è diventata insostenibile...sto accumulando tanto stress e ansia che sono sfociate in veri e propri attacchi di panico...la mia domanda è:è possibile che possa avere la sclerosi oppure si tratta una una semplice cervicalgia????oppoure sto somatizzando così tanto da far stare male solo la mia psiche con pensieri stupidi???è il caso che faccia altri esami??cosa mi consigliate??ps:da poco ho messo anche un plantare con rialzo xke la mia anche sinistra è più bassa della destra....Grazie x L aiuto
[#1]
dopo
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

a novembre, quando ha effettuato la visita neurologica e la RM encefalica, aveva la stessa sintomatologia? Quando è insorta?
Qual è stata la valutazione del neurologo?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
No avevo un forte mal di testa che interessava solo la parte destra del cranio e L orecchio allora il neurologo dopo aver fatto un'accurata visita ha pensato che si trattasse di otite e mi ha fatto fare la risonanza.per lei è grave?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Altra cosa che mi preoccupa é che sto notando di dimenticare cose che devo fare...tipo penso che devo mandare un messaggio,lo pensò non lo faccio perche magari sono impegnata in altro e poi mi dimentico.Cosa che prima ricordavo subito tutto...Ora non so se questi sintomi sono legati anche al fatto che ci penso spesso..non so più cosa pensare
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

se la visita precedente è stata effettuata per altri motivi, è corretto rivolgersi nuovamente al neurologo, infatti una sintomatologia prevalentemente unilaterale è un'indicazione alla visita specialistica.
Probabilmente non ci sarà nulla d'importante ma la visita va fatta per escludere cause organiche.

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
Per cause organiche cosa intende dottore?comunque la ringrazio molto...
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Gentile Utente,

per cause organiche intendo cause vascolari, infiammatorie, ecc..

Faccia la visita ma serenamente, senza particolari preoccupazioni.

Cordialità
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua professionalità
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,7k 2k 23
Di nulla, grazie a Lei per avere scelto Medicitalia.

Buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test