Utente
Buonasera vorrei avere delle delucidazioni riguardo ad un sintomo che avverto negli ultimi giorni.Premetto di essere un soggetto particolarelmente ansioso ed ipocondriaco per quanto riguardo l'orecchio.Stando nel silenzio mi sono accorto di provocare e sentire una lieve vibrazione all'orecchio sinistro,da quando l'ho sentita per la prima volta per me è diventato un tic volontario.Il medico specialista otorinolaringoiatria presso cui ho effettuato una visita ha escluso patologie auricolari affermando che fosse un semplice e comunissimo sintomo di stress.Sono.in cura con antidepressivo e neurologico per una patologia progressivamente regreditasofferta e risoltasi lo scorso anno(allucinazioni uditive in seguito a forte stress).Io penso si tratti di stress e di tic nervoso che scomparirà progressivamente,non credo inoltre si tratti di fascicolazioni perché non sono visibili ad occhio nudo e non sono involontarie(mi provocò da solo questo tic pensandoci).Vorrei avere un'opinione in merito, grazie per la collaborazione e disponibilità.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in effetti, leggendo attentamente il Suo racconto e dalle caratteristiche descritte, sembrerebbe un sintomo psicosomatico causato da stress ed ansia che col tempo dovrebbe regredire spontaneamente.
Fascicolazioni sono da escludere considerata la sede del disturbo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,
La ringrazio per la tempestiva risposta,la aggiornerò sul decorso della vicenda,posso quindi stare tranquillo sullla regressione progressiva e spontanea del sintomo?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la nostra è solo una considerazione a distanza, pertanto non è possibile dare certezze, sembrerebbe che non ci siano problemi particolari come già Le ha detto l'otorino.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Certo,si l'otorino non ha riscontrato alcun problema, vista anche la mia storia clinica credo che la causa sia proprio lo stress,anche il fatto che la mattina appena sveglio questo disturbo non è presente potrebbe essere indice di ansia e stress?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Già risposto, vedi risposta #1.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro