Utente
Ho 29 anni e mi sono sempre reso conto di essere fin troppo ansioso ed ipocondriaco, pero' catalogare tutto con l'ansia mi lascio allo stesso tempo molto perplesso....
E' iniziato tutto dopo aver visto un documentario medico sull'autopalpazione dei testicoli sopratutto in eta' giovanile da 20 ai 25 anni, essendo una cosa che ho sempre trascurato o comunque non mi ha dato mai modo di dovermene prendere cura visto che non ho mai avvertito dolori....ho iniziato ad autopalparmi ed ad avvertire una nocciolina tra i due testicoli...questo mi ha allarmato molto e ho passato 2-3 preso dall'ansia dove mi ero praticamento auto convinto di avere qualcosa di grave, avendo avuto il testicolo ritenuto e avendo una leggerissima ginecomastia dall'eta' pubertale....tutti elementi che davano piu probabile una patologia al testicolo...da qui sono andato nel pallone piu totale e in attesa della visita dall'andrologo mi sono notevolmente caricato d'ansia....per fortuna la visita e' andata bene la mia era una ciste....quasi accavallata a questa situazione pochi giorni dopo la visita,incominciai a svegliarmi la notte con le braccia addormentate e formicolanti....prima la destra poi la sinistra (dalla spalla alla mano) poi via via sempre meno fino a qualche giorno fa dove percepivo formicolio solo nel mignolo e anulare della mano sinistra...ora e' da un po di giorni che non avverto formicolii alle mani la cosa che mi sta preoccupando e' che sporadicamente 5-6 volte nell'ultimo mese mi e' capitato di avvertire formicolio sulla testa non continuativo ma come se fosse una singola vampata ....quasi sempre e' stato percettibile sul cuoio capelluto ma in 2 casi non sono riuscito a capire distintamente...nelle ultime 2 settimane ho la sensazione di percepire qualche volta durante la giornata una sensazione di calore dentro l'orecchio destro con delle fitte leggere nella zona cartilaginea appena sopra..
Ho sempre avvertito fascicolazioni da piccolo e mi era capitata una situazione del genere anni fa ...'stato ansioso dolori alle giunture del corpo , dolori muscolari come lividi che in ore/giorni sparivano come erano arrivati....ma mai formicolii tanto meno in testa..
Premetto che non mi sento stanco , da poco ho fatto una visita oculistica e esami del sangue dove sono apparsi nella norma....
siccome e' avvenuto tutto in 2 mesi secondo lei si puo' scatenare tutto in cosi poco tempo? nel senso 3 settimane vissute in preda all'ansia possono far sfogare tutte queste situazioni?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ovviamente è possibile che la sintomatologia riferita sia di origine ansiosa, soprattutto il formicolio in testa e di breve durata è tipico di questa condizione.
Il formicolio agli arti, appena sveglio e che si risolve col movimento, invece è tipico di posture prolungate e/o poco corrette assunte durante il sonno.
Stia tranquillo, non vedo particolari problemi


Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la risposta, le volevo chiedere la sensazione all'orecchio ,che devo dire oggi non ho quasi percepito, puo' essere sempre correlata a tutto il resto? mi capita durante la giornata di sentire una sorta di calore "sensazione" che dura 1-2 secondi e avverto delle leggere fitte nella zona cartilaginea...mi e' capitato anche nell'altro orecchio quasi una sensazione di crampo, sempre sensazioni di pochi secondi e non particolarmente dolorose...ritiene sia il caso di aspettare che nei prossimi giorni avverta ancora fastidi prima di andare dal mio medico curante?
A volte mi da la sensazione come se fosse una nevralgia cartilaginea altre come se il fastidio venisse proprio nell'orecchio....purtroppo leggere su internet ci si impressione nel apprendere certe cause....

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerato che il sintomo si è notevolmente ridotto, non vedo motivi di preoccupazione ma se dovesse persistere si rivolga al medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore le vorrei chiedere un informazione leggo spesso che che eventuali dolori oculari siano segnale di allarme per malattie molto gravi ....a me capita durante la giornata di avvertirli....non ho ne dolore agli occhi ,ne mi fanno male quando li muovo ,ma mi capita di percepire dei dolori tra occhio e sopracciglio, li sto avvertendo negli ultimi 10 giorni quindi e' una cosa recente....
non ho mal di testa e ho fatto 2 visite oculistiche risultate buone...ascolto troppo il mio corpo? questa mia attenzione che ho ultimamente nel percepire quello che il mio corpo mi fa sentire puo' indurmi aumentare tali manifestazioni?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

due visite oculistiche negative dovrebbero essere rassicuranti, eventualmente si rivolga ad un neurologo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dottor Ferrarolo intanto la ringrazio per la vostra disponibilita' che date, le volevo riferire che per quanto riguarda il formicolio agli arti durante il sonno non lo sto piu avvertendo gia da' un bel po' e cosi anche quello in testa....per altro la stranezza e' che ho iniziato a svegliarmi con le braccia addormentate la notte che la mia ragazza mi fece notare appunto prima di addormentarmi che avevo un modo sbagliato di lasciare le braccia durante il sonno.....questa cosa posso averla trasferita subconsciamente sul mio corpo? mi pare una cosa assurda non crede? proprio da quella notte come mi e' stata fatta notare questa cosa per 8-9 volte in 2 settimane mi sono svegliato con braccia o mani addormentate....
cmq veniamo al punto la cosa che ultimamente piu mi sta allarmando come le avevo detto e' questa sensazione di pressione oculare che mi capita di avvertire saltuariamente durante la giornata quasi sempre la sera....puo' essere dovuta da stress/ansia , in precedenza mi capitava di avvertire dei fastidi anche alle orecchie .....sto notando che appena passa un sintomatologia inizio a concentrarmi su un altra e questo non e' il massimo per uscirne da questa sgradevole situazione...le volevo chiedere con la sua esperienza ovviamente con tutti i limiti del caso se qualcosa la allarma.....nel senso la sparizione del formicolio per ormai settimane e' un segnale positivo o puo' non voler dir nulla?
Da piccolo ho avuto l'apparecchio per palato stretto, e noto a livello mandibolare un rumore come click e sabbia ....pero' non so se sono delle cose centrali per quello che mi capita di avvertire.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Con tutti i limiti del consulto a distanza non vedo segni e/o sintomi allarmanti. Ne ha parlato col medico curante?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro