Utente
Salve a tutti,
riassumo il mio problema sperando di non annoiare nessuno,
un mese fa il mio neurologo dopo avermi visitato mi diagnostica (così si dice ?) ansia/depressione , prescrizione medica 10 gocce depas la mattina e 20 la sera, invece dopo pranzo 3 gocce di brintellix poi 5 , 8 e infine 10, la cura è iniziata il 28 gennaio, vengo al dunque , possibile mai che come controindicazioni avverto anche se in misura ridotta rispetto a prima vertigini, un po' di spossatezza, e poi ultimo arrivato un po' di tremoliccio?
Venerdì mi ha detto di chiamarlo probabilmente mi verrà ridotto il depas , secondo voi in merito alla riduzione di tale farmaco seppur lo prendo da poco potrei subire dipendenza?
Grazie a tutti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è normale che nelle prime settimane di terapia possano manifestarsi effetti collaterali che di solito regrediscono spontanamente col prosieguo della terapia. Qualora non dovesse succedere avverta lo specialista che La segue.
Meno di un mese di assunzione del depas, se correttamente ridotto, non dovrebbe creare dipendenza.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Incrociamo le dita stamattina non ho particolari vertigini né spossatezza solo una pesantezza alla testa associato ad un po' di mal di Testa, come le scrivevo sopra la visita dal neurologo l'ho fatta circa un mese fa (negativa) lei pensa che una Tac per scongiurare qualche malattia potrebbe essere una buona idea?

P.s analisi del sangue fatte il 16 gennaio tutte nella norma , ecg fatto 15 giorni fa ...nella norma

Cordiali saluti

Giovanni

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Giovanni,

se il neurologo non ha ritenuto utile effettuare altre indagini diagnostiche ritengo che al momento non debba fare altro.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dr. Ferraloro è normale che durante la terapia ci possano dessere giorni in cui si sta bene in altri invece un po' meno?
Lo sport in queste tipo di situazioni aiuta davvero tanto oppure è solo utopia?

Saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una fluttuazione dei sintomi è normale in condizioni come la Sua.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Volendo potrei prendere un po' di polase, nel senso potrebbe avere qualche controindicazione assumendo depas e brintellix?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono interazioni negative tra i farmaci che menziona ma prima di assumere un farmaco è corretto parlare almeno col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Una curiosità, fino a che punto un ciclo di massaggi può essere utile per combattere l'ansia ?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esistono delle tecniche rilassanti.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Una cosa che mi sta capitando spesso , è il fatto che le orecchie arrossiscono e un dolore seppur lieve alla testa , un dolore che quando sto a testa all'indietro aumenta tipo posizione quando si dorme, alzandomi va a scomparire, non so potrebbe dipendere dalla tensione/ansia o cura farmacologica ?

P.s ho fascicolazioni da 4 mesi ai polpacci e caviglie, dovrei preoccuparmi...non presento deficit di forza anzi 3 volte a settimana svolgo la mia attività fisica correndo per 6 km

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un dolore di questo tipo sembrerebbe da tensione muscolare, almeno come impressione a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Una curiosità i farmaci che ho menzionato sopra ossia depas e brintellix per quanto tempo svolgono la loro attività nel nostro organismo , perché appunto mi capita che a distanza di ore 5,6 ore presento ancora intontimento
Saluti

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a parte i tempi, questi sintomi si manifestano spesso nelle prime settimane di trattamento, poi dovrebbero regredire gradualmente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Nel caso in cui l'intontimento persista ma che non è associato a vomito, convulsioni , problemi alla vista, sbandamento, problemi nel parlare ecc lei quali consigli terapeutici si sentirebbe di dare e dopo quanto tempo dalla terapia ritiene di prendere provvedimenti?

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Cosa intende per "consigli terapeutici"? Se intende farmaci, è vietato a distanza anche solo consigliarli.
La terapia la prescrive lo specialista che visita il paziente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Ok perfetto,
oggi ad esempio non mi sento stordito né ho dolori di testa, così come mi è capitato altri giorni ossia che a volte non avverto nulla, può essere un fattore positivo per scongiurare qualcosa di grave?
Saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ovviamente, Lei peraltro ha una diagnosi di disturbo ansioso-depressivo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Il fatto che io beva molta acqua fa si che i farmaci che sto prendendo vengano più facilmente "cacciati" dall'organismo oppure è irrilevante?

[#19] dopo  
Utente
Dottore una curiosità gli effetti collaterali tipo tremore a scosse fini, acatisia (impossibilità a mantenere oltre un breve lasso di tempo una determinata posizione per un incoercibile bisogno di muoversi) ed in altri sintomi extra piramidali che richiamano il Morbo di Parkinson vanno via una volta finito la terapia o rimangono per sempre?

In attesa invio cordiali saluti

[#20]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

I sintomi extrapiramidali (iatrogeni) indotti da alcune categorie di farmaci quasi sempre sono reversibili con la sospensione della terapia.
Lei però, almeno mi sembra, non sta assumendo farmaci specifici che potrebbero causare un parkinsonismo iatrogeno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente
Assumo depas e brintellix , però durante la giornata ( non sempre) ho lo stesso effetto.
Assumo il depas dal 28 gennaio 10 gocce la mattina e 20 la sera , secondo il suo modo di vedere , normale poi che io mi affidi a ciò che mi dice il mio neurologo consiglierebbe già di ridurre le dosi oppure continuare ?
Faccio una precisazione,n on ho problemi di sonno, non mi alzo nel bel mezzo della notte con attacchi di panico ecc

Saluti

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è corretto dopo alcune settimane iniziare a diminuire fino a sospendere l'ansiolitico, nel Suo caso il depas.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente
Ci sarebbe una spiegazione in merito al fatto che la mattina mi sveglio con il mal di testa per poi scomparire nell'arco di 10 minuti ripresentandosi la sera ?