Utente 445XXX
Soffro di emicrania con aura da quando avevo 20 anni, adesso ne ho 35. Mi capita di avere questi episodi prima, durante o poco dopo il ciclo mestruale. Gli episodi possono presentarsi ancge 2 volte in un mese oppure assenti anche per mesi interi.Allora il problema è questo: ho un ritardo del ciclo di quasi 3 mesi, prima d'ora avevo sempre il ciclo molto regolare. Ho fatto la visita ginecologica tutto nella norma però il mio ginecologo mi ha prescritto primolut nor per 10 gg. Leggendo il foglietto ho visto che, chi soffre di emicrania con aura non può prendere questo medicinale anche se è solo progestinico. Volevo sapere se lo posso prendere uguale visto che solo per 10 gg oppure no. Sono molto preoccupata e vorrei sapere un parere di un neurologo prima di iniziare la cura .Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

i contraccettivi orali sono controindicati nelle donne che soffrono di emicrania con aura, i soli progestinici sono un fattore di rischio inferiore rispetto agli estro-progestinici.
Considerato che la terapia è solo di 10 giorni non dovrebbero esserci problemi ad assumere il farmaco.
Ne parli pure col Suo neurologo che conosce il caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 445XXX

Grazie per la risposta dottore! Oggi sono andata dal neurologo e anche lui mi ha detto che posso assumere questo farmaco anche perché non c'è un'altra scelta visto che c'è un ritardo di 3 mesi , il ciclo in qualche modo lo devo far tornare. Mi ha detto anche che l'aura può comparire più spesso durante la cura però di stare tranquilla. Speriamo bene. Grazie di nuovo dottore! Buona sera!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Stia tranquilla.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro