Utente 214XXX
Buona sera,

Giovedì mattina alle 11.30 ho avuto un incidente stradale.. Al pronto soccorso non mi hanno fatto nessuna tac al cranio ma solo dei Rx al cranio 3p per controllare il naso che avevo gonfio a seguito dell'impatto con il sediolino davanti!!!!!
Mi hanno riscontrato trauma facciale e cervicalgia post traumatica.
A 4 giorni dall'incidente mi sono ritrovata diversi lividi a gamba, braccia e fianco sinistro e ho ancora dolori alla testa momentanei, come delle fitte e un senso di pesantezza sulla zona della fronte e della nuca.
Domani dovrò fare una risonanza magnetica cervicale e mettere il collare per 10 giorni.
Quello che mi chiedo io è: non sarebbe necessaria anche una tac cranica?! Mi sento ancora un po stonata anche se sono lucida.
Sono scongiurati eventuali rischi?!
Quali sono i tempi di ripresa? Come si recupera?!

In attesa di una risposta vi porgo i miei più cordiali saluti

Valentina

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

considerato che dovrà effettuare la RM cervicale sarebbe utile estenderla anche all'encefalo, al posto di un'eventuale TC.
La sintomatologia attuale è "normale" dopo un trauma cranico-cervicale.
I tempi di ripresa sono variabili da un soggetto all'altro potendo protrarsi giorni, settimane o mesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Buona sera Dottore,

Innanzitutto grazie per la tempestività nella risposta.
La risonanza magnetica il mio medico di base non ha potuto prescriverla quindi dovrei pagarla 200€, pensate sia necessaria?
La cosa che mi preoccupa è il lieve dolore nell'orecchio sinistro e il fatto che a volte (non sempre) alcuni rumori mi danno fastidio.
Considerando che sono passati 5 giorni dall'incidente posso considerarmi fuori pericolo?! Li stessi traumi li ha subiti mia nipote di 6 mesi, vale lo stesso per lei?

Domani farò la risonanza magnetica cervicale e vi riporto i risultati.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la RM encefalica non è stata prescritta non la faccia per ora, vediamo il decorso. Io l'avevo consigliata perchè Lei mi parlava di TC, tra i due esami è preferibile la RM, tutto qua.
Al momento faccia la RM cervicale.

Riguardo la Sua nipotina, dovrebbe rivolgersi al pediatra perchè sei mesi è un'età peculiare che ovviamente non mi sento di trattare a distanza.
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 214XXX

Quindi dolori, leggera nausea e ipersensibilità ai suoi sono tutti sintomi normali?!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Diciamo che sono sintomi che ci stanno dopo un trauma come il Suo, poi in base al decorso si vedrà, d'accordo col medico curante, come procedere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 214XXX

Ma potrebbe ancora comparire qualcosa di grave?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla, non si faccia prendere dalla paura.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 214XXX

Un po agitata sono, anche perché non so come muovermi!!!
Cosa posso fare? Cosa evitare?! Devo stare a riposo completamente? Nessuno dice nulla e mi sento un po spaesata

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Deve condurre una vita normale, senza fare sforzi, ovviamente, e nei limiti di eventuale dolorabilità.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 214XXX

Per quanto tempo??? Grazie per la sua disponibilità

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Si valuterà in base al decorso che è variabile da un soggetto all'altro.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 214XXX

Da premettere che il mal di testa non è continuo, nemmeno il dolore all'orecchio e anche la nausea va e viene.
Può essere anche ansia?! O per forza qualcosa al cranio?

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente può essere anche la preoccupazione per l'accaduto che Le crea uno stato ansioso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 214XXX

Grazie, la tengo aggiornato!!!