Utente 245XXX
buonasera, ieri sera mentre ero in vacanza a Trieste sono scivolato ruzzolando per circa 3-4 metri lungo la scarpata sottostante il lungomare.
mi sono causato diverse escoriazioni lungo la gamba destra e probabilmente un colpo alla testa.
Premetto che già 2 mesi fa subii un colpo alla testa cadendo durante partita di basket.
Recatomi al pronto soccorso mi hanno sottoposto a TAC cranica ove risulta:

" non evidenti spandimenti emorragici nel tessuto encefalico sopra e sottotentoriale. sistema ventricolare in asse,simmetrico e lievemente ampliato ( come già risultante da tac eseguita 2 mesi fa per altro TC) .
Lieve ampliamento degli spazi liquorali corticali in sede occipitale, bilateralmente.
Nei limiti gli spazi liquorali cisternali. No fratture della teca."
Volevo sapere cosa significa che gli spazi liquorali corticali sono ampliati da ambo i lati. è grave?

sono passate 26 ore dal trauma e a parte un grande mal di testa non avverto nè nausea nè vomito o sonnolenza. Visus normale.

grazie della risposta
Daniele

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla Sua giovane età il reperto riscontrato potrebbe anche essere congenito, cioè fin dalla nascita, non mi preoccuperei più di tanto, potrebbe anche essere una "variante anatomica" cioè un reperto privo di significato patologico, soprattutto se asintomatico.
Tra qualche hanno potrebbe effettuare una RM encefalica per vedere eventuali variazioni o stazionarietà del quadro.
Il mal di testa al momento è giustificato dal recente trauma subito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Buonasera e grazie della risposta. Avrei un'altra domanda:
non essendo coperto contro il tetano, all'ospedale Borgo Roma di Verona mi hanno somministrato ( senza farmi firmare nulla) immunoglobuline per via intramuscolare.
Io sono allergico al Thimerosal, un conservante a base di mercurio utilizzato nella preparazione di farmaci, vaccini e anche emoderivati come l'immunoglobulina. Comunicatolo, sono stato rassicurato non ne contenesse.
Se invece lo conteneva la somministrazione in soggetti allergici che effetti negativi può dare?
Le immunoglobuline sono sicure? da donatore avis so' bene che per somministrare emoderivati si richiede la firma di un consenso scritto che non mi è stato sottoposto

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in caso di allergie a farmaci le manifestazioni possono essere molteplici, dall'orticaria all'edema della glottide, allo shock anafilattico.
Oggi le immunoglobuline sono sicure, stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro