Utente 454XXX
Salve, nel caso di nevralgia del trigemino atipica...mettendo tra parentesi la cura farmacologica,
è vero che la chirurgia non è efficace nella forma atipica? A parte il fatto che la rizotomia andrebbe ripetuta col tempo e col tempo perde sempre più la sua efficacia...
come devono fare queste persone? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
per la terapia della nevralgia essenziale del trigemino (ossia non sintomatica di altra affezione cerebrale, quale sclerosi multipla) esistono diverse opzioni, tra cui la prima scelta è sempre di natura farmacologica. Se questa dimostra nel tempo una progressiva inefficacia si ricorre ad altre possibilità. Comunque, esistono casi ribelli a più di un approccio terapeutico che, fortunatamente, sono una minoranza e per i quali viene considerata l'opzione chirurgica di decompressione vascolare.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it