Utente 462XXX
Buonasera dottore,sono circa 3 o 4 mesi che ho iniziato ad avere scosse sul viso mentre al mattino stendevo come sempre la crema viso...poi con il passare dei giorni questa scossa bruciante partiva anche mentre mangiavo o soffiavo il naso o sfioravo la parte sinistra del volto...prima il dolore era solo sul viso guancia e poi ha iniziato lungo la tempia..mi sono rivolta sotto consiglio del mio medico a un neurologo...visita tutto nella norma e mi diagnostica nevralgia trigemino le ..ho iniziato cura con tegretol graduatamente..fino a una settimana fa stavo bene con 2 pastiglie da 200 al giorno ora avverto dinuovo dolore masticando..il neurologo dice di prendere un altra pastiglia.perché dice che il dolore deve scomparire del tutto...ma il tegretol e curativo?che funzione ha?prendo una compressa ore 8 e una ore 20 l altra a che ora dovrei prenderla?600 mg non è alta come dose?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
GentileUtente,
il consiglio datole dal Suo Neurologo è assolutamente corretto, perché il dosaggio della carbamazepina (Tegretol) nella terapia della nevralgia del trigemino va gradualmente aumentata fino a raggiungere l'effetto terapeutico. La dose massima raccomandata è di 1200 mg al dì, quindi stia tranquilla e segua le indicazioni del Suo dottore.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 462XXX

La cosa che mi preoccupa e che 3 settimane fa all inizio della terapia e con 2 pastiglie non avevo più alcun dolore e ora dinuovo.....ho paura di avere un brutto male..il 19 avrò risonanza più angio rmn cerebrale e cervicale..grazie mille per la risposta!