Utente 484XXX
Salve. È da qualche anno che provo dei lievi fastidi allo zigomo sinistro, occhio compreso. Compare all'improvviso e la pelle diventa ipersensibile, tipo sfiorandolo lentamente con le dita sento come se la stessi bruciando e se metto ad esempio anche il fondo di un bicchiere x tenerlo fresco, sento cmq bruciore. Il punto è che posso avere questo disturbo per 2-3 giorni di fila e poi non avercelo per mesi.
Ora mi è ricomparso dopo quasi 1 anno molto piu forte al punto di ofuscarmi la vista dall'occhio sinistro e se chiudo la palpebra fa male.
Per il momento non mi trovo in italia e qui i medici sono a dir poco terribili. Sanno solo darti medicine senza dirti cosa hai.
Ringrazio tutti in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Mia cara concittadina,
il fenomeno che Lei descrive risulta per il vero alquanto difficile da inquadrare in una precisa entità nosografica di competenza neurologica. L'unica cosa cui fa pensare potrebbe essere una forma di nevralgia del trigemino a carico della I-II branca. Ad ogni buon conto, considerato il carattere episodico della manifestazione, Le consiglierei di non fare nulla (almeno fino a quando non rientra a casa) e successivamente al Suo rientro di farsi valutare da un Neurologo per la conferma diagnostica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it