Utente 462XXX
Buongiorno,
da oramai quasi 10 giorni ho la parte sinistra del viso che ha perso sensibilità. Mi spiego meglio: sulla metà della lingua se bevo acqua sento come se fosse calda e dall'orecchio in giù non ho sensibilità.
Ho effettuato la TAC che è risultata negativa come pure la risonanza all'encefalo che non evidenzia ischemie.

Non ho preso alcune medicinale in quanto nessun medico, non avendo diagnosi, si è sbilanciato.

In 10 giorni la situazione non è migliorata e ultimamente si manifesta anche con mal di testa.


Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
Dal suo resoconto traspare una sindrome deficitaria sensitiva a carico della II e III branca del V nervo cranico di sinistra. Ciò richiede un'attenta valutazione neurologica, innanzitutto per dirimere se il deficit sensitivo sia tattile o termo-dolorifico e per valutarne i caratteri della distribuzione topografica (a bande, a distribuzione centrale del tipo bulbo di cipolla) e se sussiste un deficit motorio, del tipo di deviazione della mandibola nell'atto di aprire la bocca. Ciò potrebbe essere espressione di una lesione nucleare del trigemino o delle branche mascellare e mandibolare. L'accertamento richiede l'esecuzione di indagini specifiche (Potenziali Evocati Trigeminali, Elettroneurografia, Quantitative Sensory Test per la valutazione dei segni negativi e per la determinazione della soglia termo-algesica). Il suo, gentile Signora, è un caso interessante da approfondire.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it