Bav 1° grado e sveb 108

Salve, qualche giorno fa ho effettuato un holter cardiaci per tachicardia e sensazione di "salto" del battiti, senso di vuoto, l'esito ha rilevato "condizione atrio ventricolare prevalentemente normale con bav di I° grado notturno. Rata extrasisolia sovraventricolare isolata. Eventi sovraventricolari e di conduzione SVEB 108, BRA 5 più lungo 2 battiti, frequenza minima 36 bpm.
Sono ipertesa in terapia sospesa da quasi 1 mese perché pressione bassa durante il periodo estivo, da ieri ho ripreso per forti mal di testa e rialzamento della pressione ed un episodio di offuscamento della vista con formicolio al volto.
Cosa significa l'esito dell'esame? Può essere legato al lieve prolasso della mitrale?
Grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
L'esame e' normale.
Il sospendere la terapia anti ipertensiva d'estate e' un retaggio dei cardiologi di 30 anni: la terapia (non solo quale sia la sua..) puo' essere modulata ma NON interrotta.

Arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sollecitudine, ora sto prendendo termisaltan 80 mg, è stato il mio medico a farmela interrompere.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Si congratuli con lui.
I sartani richiedono almeno 7-10 giorni per entrare in funzione e pertanto sospenderli significa iniziare di nuovo a farli funzionare.
Non so quali siano i suoi valori pressori attuali, ma conviene che lei inizi a riprendere il farmaco

Arrivederci

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
Anche a me era parso strano il suo consiglio di interromperlo, ma del resto il medico è lui quindi..attualmente sono sui 145/100, più o meno..e continuo ad avere questo mal di testa che non riesco a calmare neppure con gli antidolorifici, sono stata dall'oculista per il disturbo che avevo avuto alla vista, ma mi ha segnalato che a suo parere su è trattato di una TIA, mi ha dato referto da consegnare al mio medico il quale mi ha consigliato di aspettare ancora a prendere la pastiglia della pressione(infatti ho iniziato contro il suo parere) e vedere nel tempo. Sono in terapia per la pressione da oltre 2 anni.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Si congratuli nuovamente con il suo medico che con 145/100 mmHg col clima caldo le sconsiglia di riprendere la terapia.
Dica all' Oculista che il TIA non crea cefalea, semmai l'emorragia cerebrale crea cefalea.

Se quindi abitualmente non soffre di mal di testa, se il mal di testa fosse occipitale, avesse nausea, e disturbi visivi si rechi immediatamente al pronto soccorso.

In caso contrario e' buon senso
1- cambiare medico
2 - riprendere la terapia subito

Arrivederci
[#6]
dopo
Utente
Utente
Si ma infatti dall'oculista ero andata per il disturbo alla vista, forse non gli ho nemmeno accennato delle cefalee.
Ora il mio medico mi ha consigliato di entrare in ps in caso di tachicardia, nulla di più.
La ringrazio per la chiarezza e la sollecitudine e le auguro buona serata.
Grazie
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Rilegga attentamente cio' che leo ho scritto.
La saluto

cecchini

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test