Utente 494XXX
buongiorno stiamo vivendo un incubo abbiamo in casa una donna disabile di 55 anni oggi è mia zia da un periodo rifiuta il cibo e acqua non riusciamo più a farla ne mangiare ne bere la imbocchiamo sia con la pasta che con i liquidi ma lei serra la bocca non ne vuole sapere piange sempre dice che le.fa male la pancia ma abbiamo fatto tutti gli esami è non ha nulla siamo arrivati alla disperazione perché vogliamo che lei si nutra di qualcosa siamo andati dal sim e ci hanno detto no non la vediamo in depressione andiamo avanti e indietro agli ospedali nessuno ci aiuta mia madre si sta ammalando per questa cosa impazzira' .mia zia prende il depakin potreste suggerirci come fare e cosa fare siamo disperati .

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
comprendo ovviamente lo stato di prostrazione in cui siate a cagione delle condizioni della vostra congiunta, ma occorrerebbe sapere qualcosa in più sotto il profilo dell'anamnesi. Lei dice che è disabile, ma non specifica da quale malattia la paziente sia affetta e quale fosse lo stato anteriore prima di manifestare questo ostinato rifiuto all'alimentazione., Si rende conto, ovviamente, che un caso di una tale gravità non è pensabile di risolverlo attraverso un consulto online.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

dottore non sappiamo quale possa essere la motivazione lei ha una disabilita' mentale