Utente cancellato
Salve, scrivo per un consulto riguardante la chimica cerebrale,
Volevo sapere se possibile se, degli psicofarmaci assunti x disturbi comportamentali( assunti per 3 mesi) possono aver dato depressione , potrebbero questi aver spento i neurotrasmettitori? E se esiste un test, Perche io mi sento giu di morale, non so se non ho serotonina o cose di questo tipo. Il mio é un dubbio banale, sto facendo psicoterapia cognitivo comportamentale e prendo i farmaci.

Vorrei solo sapere la vostra, Se possibile, Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ha rivolto la stessa domanda più volte in consulti diversi ed ha avuto più volte la stessa risposta.
Considerato che la reiterazione della stessa domanda è un chiaro segno di disturbo d'ansia, è questo che deve curare adeguatamente, evidentemente la terapia che sta praticando non è completamente efficace. Ne parli con lo psichiatra che La segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
472835

dal 2017
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
472835

dal 2017
Salve dottore io penso ancora a quei farmaci.
dopo 3 mesi da quelli ho pensieri negativi sui neurotrasmettitori, esiste un esame? Non me li hanno azzerati? Il pediatra mi ha indirizzato li 7 anni fa ,
Eppure Assumo prazene e seroquel (quetiapina) ma da dove vengono questi negativi pensieri??? Eppure li ho.
Io mi ricordo che da piccolo avevo pensieri negativi sull'emicrania, su il sonnambulismo( sono un problema emotivo/psicologico???) almeno mi faccio una ragione, e i miei dicono che sono sempre stato cosi, ma io ricordo solo quel maledetto giorno in 3 media che sto male.
Non provo emozioni , ho avuto anche cali della libido , possono avermi modificato tutte queste cose, I farmaci?? Ora sono in montagna certo è bello vedere il clima diverso, montagne , neve ecc ma purtroppo sto sempre giu di morale , so che ce gente che sta peggio, e faccio anche psicoterapia cognitivo comportamentale ma non vedo miglioramente, per questo ho questo dubbio...
Poi a volte io mi auto-creo un pensiero nella mia testa e poi magari lo dico, cosa puo essere?
Poi per concludere ho la mega cisterna magna , e ho solo 20 anni...
Grazie comunque x la futura risp e buone feste diciamo per il 31

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ho già detto che la mega cisterna magna non è patologica, è una variante anatomica.
Per il resto Le confermo che le Sue sono idee ossessive (i danni dei recettori) che deve curare adeguatamente. Si rivolga allo psichiatra che La segue e riferisca questi problemi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
472835

dal 2017
.