Utente 409XXX
Salve, ho avuto in questi giorni una febbricola accompagnata da qualche sfogo cutaneo tipo petecchie. Inoltre mi sentivo molto intontito e avevo anche diarrea. Se fosse di causa batterica c’è il rischio che stia sviluppando un ascesso cerebrale? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

stia tranquillo, non ha nessun rischio, la Sua è una paura immotivata.
Mi pare di capire che la sintomatologia descritta sia ormai regredita, se ciò non fosse si rivolga al medico curante ma non riguardo la Sua paura.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Ok grazie. Ma ho letto che l’ascesso Cerebrale è molto subdolo. Inoltre ho anche pochissimo appetito. Non potrebbe essere dovuto ad uno ipertensione cranica? La febbricola c’è l’ho sempre verso le 8 e ho pochissimo appetito.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per il resto della sintomatologia si rivolga al Suo medico curante.
Lasci stare l'ipertensione endocranica e l'ascesso cerebrale, è una paura dettata solo dall'ansia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 409XXX

Ok grazie mille :)

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 409XXX

Mi scusi un ultima domanda: è vero che un ascesso cerebrale può avere n periodo di latenza di mesi? Grazie e scusi il disturbo.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i sintomi iniziali possono essere molto aspecifici e durare mesi ma Lei ha le stesse probabilità che posso avere anch'io, solo che Lei, essendo un soggetto ansioso, ha questa paura, magari tra un po' di tempo avrà paura di un'altra malattia.
Il consiglio che Le posso dare è di affrontare il problema ansioso.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 409XXX

Ok grazie, ma se faccio una risonanza magnetica ora può riconoscere l’ascesso anche in fase iniziale nel caso dovesse esserci? Oppure è troppo presto?

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non ha nessun senso fare una RM, la Sua è solo paura ed è questa che deve curare.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 409XXX

sono Così preoccupato perché in questi giorni ho avuto una specie di batteriemia con alcune petecchie su braccia e collo. Siccome non mi sento ancora bene ho paura che possa essere iniziata qualche complicanza. Per questo volevo fare una risonanza magnetica. Anche se dice che non ha senso farla; secondo lei se la faccio ora toglierebbe ogni dubbio?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
No, sarebbe pure prematuro.
Per il problema precedente si rivolga al medico curante ma non si faccia prendere da inutili preoccupazioni.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 409XXX

Salve, ho letto che un ascesso cerebrale in genere ha 4 fasi? È vero? Cioè dopo circa 15 giorni dal fatto infiammatorio si può già identificare con una risonanza se dovrebbe esserci un eventuale ascesso? Grazie