Utente 870XXX
Gentili dottori, vorrei chiedere delucidazioni in merito ad alcuni sintomi che presento da diverso tempo. Premetto che sono ormai 3 anni che soffro di fascicolazioni diffuse in diverse aree del corpo e che mi hanno detto trattasi di sindrome delle fascicolazioni benigne. un anno fa ne parlai con il neurologo dal quale mi recai per problemi di cefalea e accennai alla cosa e mi disse che era stress e mi diede il nicetile che effettivamente mi diede ottimi risultati all'epoca. ora sono 4 mesi che ho un incremento dei disturbi, soprattutto al viso, prima avevo la classica palpebra vibrante insomma, adesso mi vibrano le palbebre inferiori, le guance, la zona contorno labbra, insomma sento un costante senso di tensione alla faccia tutto il giorno, mi tira e provo anche disagio nelle relazioni sociali oltre che una costante preoccupazione. ho ripreso il nicetile ma sono solo 7 giorni che lo prendo e nn vedo ancora nessun miglioramento, ho notato anche che quando sorrido a bocca larga la guancia destra vibra come se il muscolo fosse debole, ho dolori al collo, e soffro di disfunzione temporo mandibolare, malaocclusione e bruxismo per cui sono in cura da una gnatologo. è verosimil che la situazione di stress causata dal disagio forte ai denti mi abbia accentuato le fascicolazioni al viso? è normale averle in contemporanea in più punti del viso? a volte sento anche dolori muscolari diffusi un pò alle gambe, alle braccia, a volte alcune dita dei piedi o delle mani scattano e tempo una malattia come sla o sclerosi o un tumore celebrale. grazie. Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

"è verosimil che la situazione di stress causata dal disagio forte ai denti mi abbia accentuato le fascicolazioni al viso?", sì, è possibile, comunque non vedo problematiche importanti in base a ciò che scrive ed in ogni caso escluderei le malattie che teme.
Il disturbo temporo-mandibolare e l'ansia sembrerebbero alla base della sintomatologia riferita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 870XXX

Grazie dottore per la tempestiva risposta, mi ha davvero tranquillizzato. Buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 870XXX

Gentile dott. Ferraloro, scusi se riapro il post ma ho un ulteriore fastidio che si è aggiunto alle fascicolazioni al viso, in pratica da giorni ho la sensazione di avere la lingua scottata, soprattutto sulla punta, e quando la caccio fuori non è ferma ma trema vistosamente, non capisco se sono fascicolazioni o è un tremore a dire il vero, e poi quando faccio le smorfie con la faccia si accentuano le fascicolazioni, vedo proprio piccole zone che tirano per alcuni secondi. il mio medico mi ha consigliato mag 2 per 15 giorni, da quando lo assumo devo dire che non ho più fascicolazioni nel resto del corpo come prima anche se permangono purtroppo al viso. questa vibrazione della lingua e sensazione di scottatura sulla punta è una cosa normale o potrebbe esserci un problema al sistema nervoso? grazie anticipatamente.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il problema potrebbe essere psicosomatico ma a distanza non è possibile dare certezze non potendo visitarLa.
In ogni caso non penso possa trattarsi di condizioni importanti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 870XXX

Grazie dottore, Ho letto che le fascicolazioni alla lingua sono sintomo precoce di sla, ma io a parte questo tremore e una sensazione di stanchezza alla lingua perché sto sempre a tirarla fuori non ho problemi di linguaggio o di deglutizione. Si ammetto di essere molto ansiosa a causa di questi fastidi. Però se fosse psicosomatica la cosa nn dovrebbero essere disturbi occasionali e nn persistenti per giorni?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

più che fascicolazioni ritengo che possa essere tremore che spesso ha un'origine ansiosa.
Nulla vieta che un disturbo psicosomatico possa anche essere persistente.
Si faccia controllare dal medico curante e stia tranquilla.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro