Utente 864XXX
Salve,
Sono un paio di giorni che ho un dolore alla tempia sx quando scuoto la testa. In situazione di riposo non ho alcun sintomo o dolore (nel momento in cui scrivo), scuotendo la testa ho questo dolore che scompare appena termino il movimento. Circa due anni fa sono stato dal mio medico di base perché ho iniziato ad accusare lancinanti dolori di testa, nello stesso identico punto, ad ogni colpo di tosse (un dolore che varia in durata da pochi secondi a diversi minuti). Ormai mi sono abituato a conviverci ad ogni malanno stagionale. Il mio medico di base non mi ha raccomandato alcun accertamento da eseguire e mi ha detto che si tratta di una cefalea da tosse è che non posso farci nulla. Visto questo aggiornamento e visto che recentemente è aumentato l’acufene, vorrei prendere appuntamento con un neurologo per una visita specialistica e per un esame neuroradiologico. Secondo voi ha senso eseguire questi accertamenti? Posso eseguirli con il ssn, quindi con calma :), o secondo voi è meglio eseguire gli esami rapidamente? Quali esami per l’esattezza?

Grazie mille a tutti per l’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la cefalea da tosse è classificata chiaramente nella classificazione internazionale delle cefalee per cui non c’è motivo di dubitare della diagnosi del medico curante, confermata anche dalla Sua descrizione.
La cefalea che riferisce, causata dallo scuotimento del capo, può essere da tensione muscolare provocata appunto dal movimento in questione.
Tuttavia è bene effettuare una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee, poi eventuali esami diagnostici verranno richiesti dal collega se ritenuti opportuni, per es. una RM encefalica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro