Utente 507XXX
Buongiorno dottori chiedo consulto per mio marito da circa 2 settimane soffre di capogiro è nausea tanto chel altro ieri ho fovuto portarlo in os perché vomita anche se ingeriva un goccio e acqua.la mattina stessa di questo episodio era stato dall otorino che visitandolo non ha riscontrato labirintite. Il poneriggio si è sentito male e in ps gli hanno fatto analisi sangue, tac risultata negativaci hanno mandato dal neurologo il quale lo ha visitato eha detto che era tutto ok. Però ha prescritto risonanza e nel quesito ha scritto "sintomi hinose escludere lesioni terr posteriori e anomali vascolari". I miei dubbi sono
- potrebbero le manovre dell otorino aver fatto effetto dopo è quindi la vertigine si è scatenata dopo ore?
- perché se la tac è negativa e la visita l neurologo è andata bene gli è stata prescritta rmn con quel quesito?
Mi scuso se mi sono dilungata ma ho il terrore che sia grave tipo sclerosi multipla. Sta prendendo 2 volte al giorno vertiserc 24mg ma non sta benissimo. Grazie mille saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
non è possibile desumere se e quali manovre abbia effettuato l'otorino. Presumo le manovre di Dix-Hallpike. Se sono risultate negative vuol dire che il paziente non è affetto da vertigine parossistica posizionale benigna; pertanto è opportuno procedere con ulteriori indagini, tra cui la RM.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

La ringrazio per la risposta. Se la tac e la visita neurologica sono negativespero sia già un po' positivo. La tac avrebbe potuto evidenziare qualche anomalia? So che la rmn e' un'indagine piu' approfondita ho prenotato per il 21 settembre. Grazie mille