Utente 697XXX
Buonasera
Premetto che soffro da diverso tempo di dolori cervicali ogni tanto vertigini tenuti sotto controllo da ginnastica posturale massoterapia e ogni tanto tekar.
Da due mesi ho dolore scapolare sulla parte destra che si è irradiato al braccio fino alla mano tanto da non riuscire a dormire di lato solo sulla schiena.
Da 10 giorni si è aggiunto formicolio alla mano braccio sensazioni di scosse sino al lato del collo e parestesia sulla parte destra del mento e un po la guancia e sensazione gi nervi che stringono la gola.
Ho ripetuto a distanza la rm e ha confermato quella fatta due anni prima con presenza di protusioni in tre punti una in miglioramento rispetto alla precedente.
Mi sto allarmando per questo dolore al collo e parestesie e formicolii soprattutto sulla bocca e mento è il segnale di una malattia neurologica grave? Ho un nervo compromesso non vedo luce da piu di due mesi e sono allarmata!
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

potrebbe riportare il referto della RM cervicale?
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 697XXX

referto RM:
esame eseguito con sequenze TSE, GRE, secondo iani multipli senza e con soppressione del segnale del tessuto adiposo.
l'indagine è stata posta a confronto con quella del 12/12/2016.
Rachide cervicale: si conferma inversione della fisiologica lordosi cervicale con riduzione di altezza e segnale dei dischi intersomatici ed alterazioni di tipo spondilosico con fenomeni degenaritivi interapofisari.
C4-C5: protusione disco - somatica con minuta focalitàin sede postero - lateraledestra, dove determina riduzione di ampiezza del forame di coniugazione; canale rachideonei limiti.
C5 -C6: protusione disco - somatica ad ampio raggio con obliterazione subtotale dellospazio subaracnoideo anteriore;lieve riduzione bilaterale dei forami di coniugazione, minima focalità in sede paramedianaposteriore sn.
C6-C7: protusione disco - somatica ad ampio raggio di modesta entità; minima impronta a livello dello spazio subaracnoideo anteriore; discretamente conservati i forami di coniugazione.
il quadro Rm rimane sostanzialmente invariato rispetto al precedente in corrispondenza dei livelli C4- C5 E C5 -C6, meno evidente , rispetto al precedente, la protusione discale precedentemente segnalata in C6 -C7.
non alterazione di segnale della corda midollare.
Rachide dorsale: si conferma, sostanzialmente invariata, la focale protusione anulofibrosa in corrispondenza dello spazio intersomatico D7 -D8 , con espressione principalemte in sede paramediana - laterale posteriore dx, con presa di contatto della superficie anteriore della corda midollare; non si rilevano alterazioni di segnale della corda.
non alterazioni di segnale con caratteri focali dei metameri vertebrali visualizzati.


cosa ne pensa?
da cosa derivano questi formicolii fino al mento?
grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i sintomi riferiti in regione cervicale e agli arti superiori potrebbero essere compatibili con le alterazioni riscontrate alla RM del rachide cervicale.
Quelli al mento e alla guancia invece si dovrebbero valutare mediante una visita diretta, se non sono continuativi non indicano solitamente malattie importanti.
La sensazione che "stringa la gola" spesso è di origine psichica.
In merito ai problemi cervicali può rivolgersi ad un fisiatra.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 697XXX

Il formicolio e parestesie durante la giornata ce li ho spesso...vanno e vengono accompagnati dal dolore al collo e scapola ..poi se tocco.il nervo vicino.il gomito ancora di piu!

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche con queste precisazioni Le confermo quanto detto nella prima risposta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 697XXX

Buonasera dottore
Come cura mi è stata prescritto per 4 giorni 4 mg di bentelan e muscoril insieme e per altri 3 giorni ,poi per un mese devo assumere kardinal una compressa.
Oggi ho finito i 4 mg di cortisone e ho stomaco sottosopra nausea scarsa fame e sapore strano in bocca.
Dolori meglio ma parestesia non passa ...non so piu cosa devo fare per la parte alta destra del viso..in particolare mento e zigomo.
Ho prenotato una elettromiografia può dirmi qualcosa altro?
Grazie

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’EMG può valutare la condizione dei nervi periferici, sia quelli motori che sensitivi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 697XXX

Buongiorno dottore
mi scusi se la disturbo ancora, oggi termino la cura del cortisone, dolore sembrerebbe meglio ma parestesia peggiorata.
avverto parestesia e formicolio mento zigomo sotto l'occhio fino a dietro l'orecchio..sempre mano destra e a volte sensazione di scosse o freddo sulla spalla...non se ne esce.
a volte mi sento occhio che lacrima e lato della bocca in parestesia tipo umido anche se non lo è...
che malattie neurologiche devo indagare? c'è un ulteriore esame ?
non so piu' cosa fare...non credo che l'integratore del nervo faccia passare tutto questo.
sono avvilita

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per completezza diagnostica oltre l’EMG può effettuare una RM encefalica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 697XXX

Emg arti superiori negativa...addormentamento formicolio mento lato bocca e mano. Continua...non.so a chi.rivolgermi!grazie

[#11] dopo  
Utente 697XXX

buonasera
ho effettuato la RM encefalo con contrasto ed è risultato tutto nella norma.
il neurochirurgo mi ha prescrito il lyrica 50 la mattina e la sera per 15 giorni l'ho preso ma i formicolii alla mano e soprattutto parte bassa del viso compresa la lingua e bocca ci sono sempre, mi ha detto di continuare per un'altra settimana..nel frattempo ho il morale sotto i piedi non so più cosa devo fare e a chi rivolgermi.
mi date un consiglio?
grazie

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

può valutare un'origine odontoiatrica in generale, ha consultato un dentista? Da quanto tempo assume il lyrica?
Ovviamente è solo un'ipotesi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 697XXX

sto assumendo lyrica da 50 mg mattina e sera da 15 giorni.
i dolori che ho al lato collo fino alla spalla e braccio piu' addormentamento al mento mandibola e dietro l'orecchio non credo possano passare con il lyrica.
non so piu' cosa devo fare
grazie

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Faccia la visita odontoiatrica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 697XXX

Buonasera dottore
Altro consulto dal neurologo...mi ha tolto il lyrica e mi ha inserito gradualmente un altro farmaco il tegretol 200 per un mese ma so che non fara nulla...la mia parestesia meta faccia è continua come il dolore scapolare collo...credo ci sia una malattia neurologica grave nascosta in finale non si scoprono piu avanti rispetto ai sintomi come per esempio sla e sclerosi? Sono stanca di girare medici e spendere soldi inutilmente, vorrei fare delle analisi piu approfondite e lastre o rm piu specifiche al collo o viso come devo fare?
Grazie

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la RM encefalica l'ha effettuata recentemente?
Cosa Le ha detto il neurologo?
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 697XXX

L ho fatta il 16 novembre quella encefalo con contrasto mentre rm cervico dorsale senza contrasto é valida per ĺa dignosi delle malattie gravi?
cosa altro devo fare?

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

una RM encefalica effettuata pochi giorni fa è ovviamente tranquillizzante, anche la RM cervicale, pur senza mezzo di contrasto, è senz’altro valida.
A mio avviso non deve fare più niente.
Faccia la terapia prescritta dal neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 697XXX

Buongiorno dottore
Ho seguito due cure con il neurologo sia il lyrica che attualmente il tegretol 200 senzs alcun risultato anzi ho mezza faccia che mi tira come quando si prende tanto vento al mare lato naso dx che brucia lingua addormentata sono tutti sintomi della sclerosi multipla..tanto é vero che questi farmaci non fanno nulla le chiedo quali esami posso fare per capire il problema sia rm rx che del sangue sono disperata sono due mesi continui che sto cosi grazie

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con RM encefalica e cervicale negativa effettuata solo un mese fa, già con la sintomatologia attuale, può escludere la sm.
Piuttosto sentirei un secondo parere neurologico.
La visita odontoiatrica l'ha fatta?

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 697XXX

buonasera
sono stato da un altro neurologo il quale mi ha confermato il problema al trigemini e aumentato la dose di tegretol 200 la mattina e 200 la sera anche se non sono molto fiduciosa sugli effetti visto che sono 15 giorni che lo prendo di sera
Ho visto la sindrome del mento addormentato su internet perche' tutto da li mi parte ed è correlato a malattia gravi come tumore al polmone o leucemie oggi ho eseguito altre analisi del sangue per vedere a che punto ho l'emocromo e vitamine con ferro.
Mi ha escluso malattie importanti legale al sistema neurologico.
quello che ho notato è che sulla parte dx del viso dove ho la parestesia dal mento allo zigomo fino alla fronte, non posso toccare le attaccature dei denti soprattuto verso la parte interna della bocca in prossimita dei denti del giudizio...piu mi avvicino a toccare la base dei denti e piu' avverto dolore e la mattina mi sveglio con delle ferite ai lati della lingua.
non ne posso piu'
grazie

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’ulteriore elemento che descrive fa ipotizzare l’origine odontoiatrica del problema.
Comunque segua le indicazioni del neurologo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 697XXX

Buongiorno
ho consultato un altro neurologo che mi ha confermato nervo trigemino e cervicale uno stato di ansia generalizzato mi ha aumentato il tegretol e nel frattempo ho fatto una rx torace con scheletro sotto carico e nella rx torace è stato riscontrata minuta opacita di aspetto fibrotico in campo medio a destra tutto il resto nella norma cosa significa secondo lei?

riguardo quella sotto scarico mi ha riscontrato una ridotta lordosi cervicale in particolare a livello l4 - s1 e un atteggiamento scoliotico lombare destro convesso.

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il reperto riscontrato allla radiografia del torace lo deve fare vedere direttamente ad uno pneumologo, senza vedere le immagini non è possibile dare un parere attendibile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro