Utente 508XXX
Buonasera Dottore
Volevo chiederle un parere . Ad aprile un mio caro amico di 46 anni è stato operato d urgenza per una massa pretumorale al cervello della grandezza di un arancio ( che aveva da 15 anni ma che non aveva mai dato sintomi). L operazione è andata molto bene , hanno detto di aver pulito tutto e non è stato necessario chemio o radio. Lui ha iniziato le attività quotidiane due mesi dopo ( mon ha avuto conseguenze dall operazione) è stato sempre bene fino a quando settimana scorsa , reduce anche da alcune notti insonni e stress lavorativo, ha avuto una crisi credo epilettica ( la sua compagna me l ha descritta come crisi di nervi ) che non aveva mai avuto e dove si sono molto spaventati . In ospedale gli hanno dato dei farmaci anche un Po sedativi , da assumere per un certo periodo e prescritto a casa riposo .dovrà a breve fare tac e PEC per accertamenti.
La domanda è, dato che sono molto preoccupati, può essere che le crisi epilettiche siano una conseguenza dell' asportazione del tumore o può amche essere che si sia mosso qualcosa ancora all' interno del cervello ?
Può per caso essere dovuta anche a periodo di stress e non riposo sufficiente dopo aver affrontato un operazione così delicata ad aprile o ci possono essere altre cause ?

Vi ringrazio tanto .

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

innanzitutto mi sembra di capire che non vi sia certezza che l’episodio fosse di natura epilettica.
Detto questo, ammettiamo che lo sia, sia la privazione di sonno che lo stress psicofisico possono scatenare una crisi epilettica.
Dopo l’operazione non è stato prescritto nessun antiepilettico?
Le chiedo questo perché è possibile che si manifesti una epilessia post chirurgica, per questo motivo di solito si pratica un periodo di prevenzione con antiepilettici.
Sa per caso l’esito dell’esame istologico della massa asportata?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie per la sua celere risposta.
La sua compagna lo ha descritto come crisi di nervi .. Non sapeva bene cosa fosse, ha pensato ad una crisi epilettica data la recente operazione
Non so l esito dell' esame istologico ma sicuramente mi informerò così da avere eventualenre qualche informazione più certa e le scriverò nuovamente.
Immaginavo che dopo un operazione così delicata seppur andata bene potesse eventualmente restare qualche crisi epilettica o di altra origine, e come dice lei a maggior ragione in un periodo di stress o privazione di sonno.

Intanto la ringrazio tanto .
Buona serata e arrivederci

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro