Utente 487XXX
Buonasera dottori,
Faccio questo consulto perché sto attraversando un periodo particolarmente intenso tra ansie pre-esame all’universita e stress lavorativo.
Dopo un fenomeno di pressione alta, nell’ultima settimana mi sto aiutando con delle goccine di tranquirit ( ne feci già uso in passato a causa di un periodo molto ansioso ), conduco e svolgo le mie giornate benino e il pensiero di star prendendo ancora quella robaccia un po’ mi rende triste, deluso da me stesso.
In ogni caso, è da 3 giorni che mi capita 1/2 volte al giorno di avere spasmi muscolari sotto l’occhio sx, non nella palpebra ma diciamo sulle occhiaie .
Secondo lei è duvuto al periodo stressante?
Effettivamente non dormo neanche bene, svegliandomi spesso durante la notte e girandomi e rigirandomi nel letto.

È sempre il solito stress oppure secondo lei dovrei approfondire questa cosa col mio medico?
La ringrazio per l’attenzione e le auguro una buona serata

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

sinceramente non vedo motivi di preoccupazione, ritengo siano spasmi muscolari, peraltro sporadici, causati da ansia e stress.
Stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Buonasera dottor Ferraloro,
Ultimamente è un periodo piuttosto stressante e ansioso per me, soffro sempre di cervicale e ieri ho probabilmente ho preso un po’ di freddo perché sono stato al mare, sta mattina però mi sono svegliato bene, ho camminato un po’, ho guardato un film, ho pranzato e poi ho fatto qualche esercizio a corpo libero, dopo un po’ ho iniziato a vedere male dagli occhi, cioè la luce mi infastidiva e la mia vista era disturbata , questo fastidio è durato pochi minuti e poi, scrocchiando diverse volte il collo, adesso mi fa male la testa, e in particolar modo dietro la nuca, nella parte sinistra del capo, dagli occhi fino a dietro, non è un dolore insopportabile però fastidioso, sono anche un po’ in ansia in quanto spaventato penso a qualcosa di grave, non ho alcun tipo di problema motorio o di coscienza.
Grazie per il tempo dedicato

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto scrive, la sintomatologia sembrerebbe assimilarsi ad una cefalea tensiva, nulla di grave. Se dovesse persistere ne parli col Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro