Utente 543XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni.
Sono sempre stato un ragazzo dinamico. Gioco a calcio a livello agonistico da quando ho l'età di 5 anni, attualmente gioco mediamente 4 volte alla settimana, in più sporadicamente vado in palestra nei giorni in cui non gioco a calcio. Lavoro come impiegato in un’azienda e svolgo un lavoro di tipo sedentario davanti al pc.
Da circa metà Novembre non riesco a vivermi la vita come ho sempre fatto
A novembre ho avvertito un fastidio all’orecchio durato mezza giornata a cui non ho dato peso. Il gg dopo avvertí delle piccole scosse (le chiamo così perché non saprei come definirle, ma è più una sensazione di piccolo bruciore di nervi) dietro la testa all’altezza del trigemino, del tutto indolori e assolutamente non invalidanti, ma fastidiose.
Terrorizzato dal fatto che non mi era mai successo mi informo su internet e ancor più spaventato dai risultati la sera stessa mi reco alla guardia medica, che mi dicono che poteva essere una cervicalgia data dallo stress e dalla postura lavorativa. Le scosse non durarono per più di 4/5 gg, e da lì io ero sempre più convinto di avere un qualcosa di grave in testa e penso di essermene convinto. Così, mi reco dal mio medico di base che mi tranquillizza dicendomi che non era nulla di grave.
Ma io vivevo nell’ansia e nella preoccupazione, incrinando tutti i rapporti e tutti i miei interessi. A quel punto passate le scosse , subentra un perenne mal di testa, mai invalidante, ma abbastanza continuo, che mi portava sbandamenti della durata di un secondo. Questi sbandamenti non mi hanno mai portato perdita di equilibrio o nausee.
Recatomi di nuovo dal medico di base, mi tranquillizza dicendomi che è solo stress ed ansia, e che sono io che elaboro i miei dolori e che non c’è bisogno di fare esami, che oltretutto io non avrei fatto per paura dei risultati. Con il passare del tempo i mal di testa si affievolirono. Pochi giorni fa, decisi di iscrivermi in palestra, e facendo le scale prima di iniziare l’attività sportiva mi sentii le gambe molto stanche. A quel punto lì mi sembrava come se non fosse normale, perché non era una stanchezza dovuta ad uno sforzo fisico e che tutti i miei sintomi fossero collegati. Ad oggi infatti sento sempre le gambe stanche, che mi fanno male e con dolori ai muscoli e con piccole scosse .
Il pensiero che mi tormenta è quello di avere paura di avere malattie gravi che mi portino a paralisi
Ad oggi mal di testa non ne ho più riportati se non sporadici e di brevissima intensità.
Quasi tutti i giorni mi vengono delle piccole scosse che sembrano più bruciori di piccoli nervi come all’inizio, non sono molto dolorosi ma portano in me grossa ansia e preoccupazione. Tutti i giorni mi sento le gambe stanche, doloranti e con dolori talvolta ossei e ho paura che si limitino i miei movimenti. Vivo nell’angoscia di avere gravi malattie, nella paura di poter perdere la mia mobilità e nella paura di morire.
Sto rovinando tutti i miei rapporti, lavorativi e sentimentali

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia che descrive sembrerebbe di tipo ansioso, non vedo malattie neurologiche.
"Sto rovinando tutti i miei rapporti, lavorativi e sentimentali" confermerebbe questa ipotesi.
Questo però è un consulto a distanza per cui Le devo consigliare una visita neurologica, se avrà esito negativo, come è probabile, deve poi affrontare il disturbo ansioso rivolgendosi ad uno psichiatra o ad uno psicologo.
Stia sereno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera Dottore, mi scusi se la disturbo nuovamente.
Ad oggi riporto ancora quelle piccole scosse in testa che sembra più un bruciore di nervi della durata di pochissimi secondi, 1/2.
Oggi pomeriggio, dopo aver finito la consueta partita di calcio, ho avvertito un forte mal di schiena e debolezza delle gambe, con dei dolori che io avvertivo a scossa .
In più ora sento una debolezza ossea/muscolare sparsa in tutto il corpo: gomito dx, spalle e schiena.
Mentalmente provo ad associarli ad una possibile febbre , dato che ho il naso che mi cola e questi dolori sono tipici.
Ma l’ansia mi assale e mi convinco che siano chiari segnali di qualcosa che non va.
Ho tremendamente paura di farmi vedere.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non abbia alcuna paura, non vedo elementi che possano fare preoccupare, faccia serenamente la visita consigliata e stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore,
La ringrazio per le sempre rapide risposte.
Mi scuso se insisto, ma davvero non riesco a darmi una spiegazione per questo dolori, per queste scosse e per queste debolezze muscolari se non un principio di qualcosa di grave che mi fa davvero vivere male e spaventato.
Le sue parole mi sono di aiuto, ma non verrei che siano dette solo per tranquillizzarmi..
Mi scusi Dottore, ma davvero sono molto spaventato e in ansia.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

segua i consigli che ha avuto e stia sereno.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 543XXX

Certo Dottore,
Seguirò i suoi consigli.
Ma sinceramente, Lei, nella mia sintomatologia riconosce qualche patologia importante?!

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le ho già risposto precedentemente, legga la #1 e la #3.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 543XXX

Salve Dottore,
So che la disturbo e che ha già risposto a tutte le mie domande in maniera esaustiva.
Come lei ha detto andrò a fare una visita.
Ma nel frattempo i miei dolori in testa continuano sempre brevi e sempre sotto forma di scossa/bruciore , così come continua la mia debolezza ossea/muscolare alle gambe.
Nel frattempo che faccio la visita sono molto preoccupato, non sono chiari sintomi di patologie importanti come sla o sm?
Ho molta paura del risultato una volta fatta la visita.

Buona serata e buon 1 Maggio.
Scusi il disturbo

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ho detto che non vedo sintomi di malattie importanti.
Fare ripetutamente la stessa domanda è un chiaro sintomo ansioso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 543XXX

Buongiorno Dottore,
Mi scusi.. oltre alla visita da Lei consigliata, dati la mia stanchezza e il mio sentirmi le gambe molli , mi consiglierebbe un emocromo per scongiurare anche una paura data dalla leucemia?
Distinti Saluti

[#11] dopo  
Utente 543XXX

Dottore, scusi se la disturbo nuovamente..
Io nonostante questi sintomi riesco a fare sport 3 volte alla settimana, può essere un fattore tranquillizzante per me ?
Inoltre non dormo molto la notte, ho il terrore che questa debolezza delle gambe sia associabile anche con la leucemia.
La ringrazio anticipatamente, e le chiedo scusa se posso sembrare monotono e ripetitivo

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'emocromo può farlo per un controllo generale, la leucemia è solo una Sua paura.
Praticare attività sportiva non solo è tranquillizzante per le Sue paure ma è pure utile in senso generale, per il benessere di una persona.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 543XXX

Grazie mille Dottore, perché ho letto che si può presentare in un determinato modo (ovvero stanchezza e dolore delle gambe), ma può essere anche asintomatica.

Grazie ancora.

[#14] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera Dottore..
Mi scusi tanto davvero se le scrivo ulteriormente, come vedo non ha ritenuto necessaria una risposta alla mia domanda e la capisco!
Il mio medico di base non c’è, il neurologo non ha posto per visite nel breve periodo (dovrò dunque aspettare) e non mi resta che provare a parlare con Lei per cercare risposte alle cose che mi lasciano preoccupato da piangere!
Dottore io comprendo la sua risposta, ma continuo a sentirmi le gambe molli, mi fa male un braccio e ho le sensazione come se mi pulsassero le vene in tutto il corpo..
Mi sento debole ed inoltre continuano le scosse in testa..
Si ricorda la sospetta febbre a cui facevo riferimento nella domanda #2??
Ho letto su altri consulti che la Leucemia si può presentare con febbricola e debolezza, o in metà dei casi è asintomatica..la cosa mi preoccupa tantissimo!
Ho paura di averla, della chemio, della morte e di tutto ciò che ne consegue..
Ho il terrore del risultato di qualsiasi esame possa fare..
Inoltre mi è uscito come un neo rosso sul collo, è anche questo ho letto che possa essere un sintomo.. mi aiuti a capire Dottore, cercherò di non scriverLe più!!
Distinti Saluti

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza ciò che Le potevo dire l’ho detto.
Lei passa dalla paura di una malattia all’altra .
Le ho detto di fare un emocromo, se il Suo medico non c’è ci sarà il sostituto, ne parli con lui.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera Dottore, scusi l’orario e l’ennesima domanda. Ho riflettuto molto sulle sue risposte, e non ho la forza né il coraggio di fare delle analisi. Ho riflettuto sul fatto che zompo da una malattia all’altra (come lei ha detto) ma ahimè senza risultato. Ho paura di essere affetto da qualcosa di grave. Ho paura della leucemia, essendo asintomatica. Ma dati i miei sintomi ho paura delle malattie neurodegenerative, molto di più di quanto riesco ad esprimere scrivendo. Ho le gambe perennemente stanche, le devo muovere per paure che si addormentano, le sento perennemente intorpidite e deboli. Sento come se facessi fatica, riesco a fare attività sportiva ma a mio avviso a fatica rispetto a prima, ogni tanto mi formicolano i piedi e sento come se, sporadicamente ,mi pungessero le punta delle dita. Inoltre ho mal di schiena. Ho paura che questi siano i segnali di qualcosa di molto brutto che possa portare alla paralisi, la prego di dirmi qualcosa per favore.
Pensa sia utile effettuare delle analisi o affrontare il tutto dal lato psicologico, mi dia una mano Dottore.....

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve affrontare il disturbo ansioso, è questo il Suo problema, non vedo malattie organiche.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore,
Gentile e disponibile come sempre.
Ha qualche articolo o qualche cosa per tranquillizzarmi sui miei sintomi? sono sempre preoccupato!

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la preoccupazione si vince curando l'ansia, le rassicurazioni non servono.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 543XXX

Grazie mille Dottore, non sa quanto significhino per me le Sue risposte.
Stasera sono andato a cena fuori e mi sentivo un calore solamente alle gambe che sono diventate intorpidite e mi sembrava di muoverle a rallentatore, o comunque male.
Sporadicamente mi prendono dei bruciore alla punta delle dita delle mani e alla nuca, con annesso mal di schiena.
Fatto sta che sono in crisi e ho paura che siano i sintomi di qualcosa di grave che mi possa togliere la mobilità.
Tutto intorno a me mi parla di SM: i social, i telegiornali.. danno un sacco di notizie che sembrano fatte apposta per mettermi ancora più ansia!!
Volevo capire se i sintomi siano questi ma ho paura a fare delle ricerche, e per quanto so di essere stressante e inopportuno nelle sua risposta ho trovato un rasserenamento anche se temporaneo.
Per questo le chiedevo un articolo, per confrontare i miei sintomi.
Ho paura di non poter più giocare a calcio che è la cosa che più amo.
Di non poter più andare in moto, o correre o guidare.
Sono molto a terra, mi sento sempre stanco con le gambe molto molli e sto cessando ogni tipo di attività.
Magari potessi avere un medico come Lei nella mia zona, è molto schietto e rassicurante.
La ringrazio nuovamente Dottore.

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Lei manifesta sintomi sporadici di breve durata, questi non fanno sospettare la SM. E poi è tipico dei soggetti ipocondriaci "fissarsi" periodicamente su malattia diverse, prima temeva la leucemia...

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 543XXX

Salve Dottore,
Approfitto della sua gentilezza per aggiornarla sulla mia situazione.
I miei sintomi continuano.
La spossatezza alle gambe, il sentirle intorpidite e anche le fascicolazioni.
Oggi quando ero in macchina ho sentito una vera scossa alla coscia della durata di pochi secondi, mi sono molto spaventato.
Ho anche mal di schiena, soprattutto nella zona lombare.
Il mio medico di base mi dice che è stress, trattando il tutto con molta leggerezza dicendo di prendere antinfiammatori all’occorrenza.
La mia famiglia nemmeno mi prende sul serio.
Purtroppo ho molta paura, mi sento enormemente spaventato perché se cerco i sintomi in rete esce esattamente ciò che temo.
HO PAURA di perdere la mia mobilità.
La ringrazio e, scusandomi per il disturbo, le auguro un fine settimana.

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ci potrebbe essere qualche problema a livello lombosacrale che poi si può riflettere anche agli arti inferiori, per es. la scossa che riferisce, ovviamente è solo un’ipotesi. Molte lombalgie hanno un’origine psicosomatica.
Affronti tempestivamente il disturbo d’ansia.

Buon fine settimana anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 543XXX

Buongiorno Dottore, abuso di nuovo della sua pazienza..
Stamattina sto vivendo uno stato di forte preoccupazione, tanto da voler uscire da lavoro per correre al pronto soccorso.
È da domenica mattina che accuso una forte stanchezza alle gambe, più forte delle altre volte.. domenica pomeriggio ho giocato la mia solita partita di calcio e da lì in poi le mie gambe sono molto peggiorate, ancor più stanche!!
La sera mi corico nel letto con la paura che la mattina mi sveglio e non le muovo più!!
Martedì e mercoledì sono andato in palestra..
Sto notando tutti i giorni dei tremori agli arti, mani in particolare modo.. specialmente quando tengo in mano gli oggetti
Stamattina lavorando al pc ho iniziato ad avvertire una fortissima fascicolazione al bicipite destro che continua da svariate ore!
Documentando i miei sintomi in rete il risultato mi mette ancora più ansia.. dato che parlano di brutte patologie a cui ho fatto riferimento per la mia paura!
Forse è ora che metta le mie paure da parte e prenoti da un neurologo..
Cordiali Saluti!

[#25]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

riguardo le fascicolazioni, non vedo elementi di preoccupazione.
Condivido però l'idea della visita neurologica, può servire anche per tranquillizzarsi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore,
E per gli tutti altri sintomi? Per la continua sensazione di debolezza alle gambe?! Le fascicolazioni le ho anche alle gambe, praticamente tutti i giorni .. in rete purtroppo danno brutti risultati, e lo so Dottore che non bisogna cercare su internet.. però in preda all’ansia è la prima cosa che si fa!!

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
È sbagliato cercare sul web. Personalmente collaboro con questo sito da 12 anni e consulti per paura della sla (paura esclusivamente per avere letto in Rete) ne ho avuti migliaia, NESSUNO di queste migliaia di persone ha avuto la sla.
Il resto dei sintomi li valuterà il neurologo.
Anche la debolezza alle gambe non c’entra con la sla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore, le Sue risposte sono sempre d’aiuto.
Ma c’è differenza tra sla e sm? Quale?
Posso stare dunque tranquillo e affrontare le visite senza ansia secondo lei?

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

differenza enorme, sono due patologie completamente diverse per tutto. In uno dei prossimi post Le spiego meglio.
Può stare tranquillo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore,
Ho letto il suo post sulla SM e ho notato che nella la sintomatologia ci sono alcune cose che le ho detto io..
comunque la ringrazio e aspetto il suo prossimo post.

[#31] dopo  
Utente 543XXX

Buongiorno Dottore,
Volevo informarla che non ho trovato il posto che diceva nella risposta #29.
In compenso ho letto molto, mi sono documentato e ho letto altri suoi consulti a riguardo.
Ad oggi tutti i miei sintomi me li sento addosso, non sapendo più distinguere se mi vengono per uno stato d’ansia o per altro.
Fascicolazioni in tutto il corpo (specialmente bicipite destro), cefalea, scosse sotto il cranio, bruciore dei nervi, intorpidimento delle gambe da farmi mancare quasi le forze, formicolii sparsi, dolore alle spalle ed dolore ai muscoli.
In tutto questo non riesco a dormire perché quando mi corico ho paura di non poter più muovere le gambe e me le sento realmente debolissime.
Proprio ora che tutto stava andando bene, e che in molti mi cercavano per giocare a calcio pagandomi anche in maniera sostanziosa. Io ho preso in considerazione l’idea di smettere, non mi sento in grado di giocare.
Ad oggi non mi sento nello stato psicologico ed emotivo giusto per affrontare una visita di nessun tipo in modo sereno.
Aspettando il suo post le porgo Distinti Saluti.

[#32]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia è soltanto ansiosa, riprenda a giocare a calcio, è già una terapia in attesa della visita neurologica e della cura del disturbo ansioso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
Utente 543XXX

Salve Dottore, non sa quanto mi sento stupido a scriverle ulteriormente.
La mia sintomatologia continua, in più si è aggiunta una persistente cefalee con fitte e scosse.
Continuano le fascicolazioni ovunque e continua la debolezza muscolare, sempre con le gambe intorpidite.
Mi sento sempre molto stanco.
Inoltre è da un paio di giorni che avverto dolore a tutta la colonna vertebrale, ma specialmente in un punto sotto la scapola destra di fianco alla colonna, sento un grumo che mi formicola sporadicamente all’incirca per una 20 di secondi.
Parlando con un mio amico, laureando in medicina, di sm mi ha detto che sono malattie autoimmuni e che averle è una condanna a morte.
In più mi ha detto che i sintomi sono quelli e di certo non mi ha affatto tranquillizzato.
In più io mi stavo costruendo un piccolo castello, ovvero quello di andare in palestra, e pensavo se avessi qualcosa non riuscirei a fare palestra in questo modo ma il mio amico mi ha detto che nella fase iniziale non limita molto, allarmandomi ulteriormente.
Ho scoperto che ad un personaggio noto gli è stata diagnosticata la sm e continua a fare palestra. E così il mio castello è stato spazzato via.
Inoltre mi ha detto che sentirsi sempre molto stanchi non è un buon segno e di fare un emocromo.
Dottore come sempre cerco rifugio in lei.
Da quanto avevo capito in me lei non vedeva nulla di grave e mi consigliava gli esami solo per combattere l’ansia, o sbaglio? Ho per caso capito male? Devo forse aprire gli occhi e prenotare degli esami o posso stare tranquillo?
Scusandomi per il disturbo le porgo distinti saluti!

[#34]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

segua quanto Le ho consigliato nel post #32 e stia tranquillo.
Non si faccia influenzare da chi non ha alcuna esperienza in materia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 543XXX

Gentile Dottore,
Ci tenevo molto ad informarLa che ho seguito i suoi consigli.
Ho ripreso a giocare a calcio, durante la partita le gambe all’inizio andavano bene ma dopo poco no e anche la vista mi è diventata sfocata.
Mi è sembrato tutto strano dato che durante il giorno questo non avviene in maniera così importante (lavoro tutto il giorno davanti al pc).
Inoltre tutti i miei sintomi continuano imperterriti.
Stamattina oltre alle solite fascicolazioni, mi sentivo formicolare la parte destra del viso, tutto il braccio destro e parte della gamba destra.
Il tutto accompagnato da tremolio delle mani e una strana cefalea.
Sono molto preoccupato Dottore, che devo fare? Tranquillizzarmi e aspettare che passa?
Ho paura che siano sintomi iniziali di una patologia importante

[#36]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Effettui la visita neurologica, come Le dicevo precedentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 543XXX

Va bene Dottore..
Non capisco come intendere questa risposta, dovrei preoccuparmi?

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Assolutamente no, è il consiglio che Le posso dare da questa postazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 543XXX

Salve Dottore,
Vorrei chiederLe quando le fascicolazioni diventano preoccupanti?
Ne sto avendo tantissime in tutto il corpo e molto più intense del solito.
Stamattina ne ho avuta una al bicipite destro ed è stata anche dolorose, in più alcune mi sembra come se non fosse visibile la contrazione del muscolo, ma che siano sottopelle.
Inoltre mi prendono delle fitte ai muscoli abbastanza dolorose, una in particolar modo all’inizio del vasto mediale all’altezza del ginocchio.
Inoltre mi prendono quelle scosse/ bruciore dei nervi dietro la nuca, va e viene ma quando mi prende è molto doloroso anche se breve. Inoltre mi sento le gambe e le braccia sempre deboli e mi formicolano.
Mi sembra che mi manchino le forze, e come se la muscolatura delle gambe sia calata, soprattutto della dx rispetto alla sx, mi specchio sempre per controllarmi.
Non riesco a darmi spiegazioni.
Non faccio altro che pensare a brutte malattie: Sm, sla, leucemia, cancro..
Sotto Suo consiglio, anche se la mia famiglia non crede a nulla, ho prenotato una visita da una psicologa della mia zona.
Spero di risolvere tutti i problemi, di non sentire più questi dolori e di riuscire a godermi le vacanze con la mia ragazza ed i miei amici.
Il 1 agosto dovrei partire per la Spagna con la mia ragazza, non me la sento di andar così lontano e vorrei disdire..
Mi farebbe piacere ogni tanto poterla aggiornare.. la ringrazio Dottore come sempre per la cortese attenzione che mi dedica!

[#40]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

parta tranquillamente per le vacanze, potrebbero anche rivelarsi terapeutiche, non disdica la prenotazione.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#41] dopo  
Utente 543XXX

Salve Buongiorno, mi scusi se disturbo ulteriormente.
Sono stato dalla dottoressa per le mie continue fascicolazioni in tutto il corpo, dolore ai nervi dietro la testa e per degli attacchi di cefalea.
Lei mi ha chiesto se alle fascicolazioni ho notato dei cali di forza, io ho subito di no dato che vado in palestra e riesco a giocare a pallone!
Sarebbero stati evidenti i cali di forza no?!
Lei stavolta mi ha prescritto un elettromiografia, una lastra cervicale e delle analisi del sangue specifiche.
Gli ho chiesto se ci fosse bisogno di una visita neurologica e mi ha risposto di no, ma solo se si evince qualcosa dalle altre analisi.
Non le ho ancora prenotate e già sono in ansia.
Se già prima ero continuamente in ansia figuriamoci ora.
Secondo lei Dottore posso stare tranquillo che non ho nulla? Non è che salta fuori qualcosa! Ho 23 anni e non riesco a stare sereno, dovrei essere solo felice spensierato ed in salute piena.

[#42]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, non ha nulla d’importante.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera Dottore,
Ho effettuato oggi la visita medica sportiva per avere l’idoneità presso l’istituto medicina dello sport di Torino, quello dei calciatori(per intenderci).
Ho avuto l’idoneità sportiva per giocare, ma mi hanno trovato una negativizzazione T V4-V6 sotto sforzo.
Hanno detto che l’anno prossimo devo fare un eco cardiogramma, visto che l’ultimo è datato 2017, ed è risultato nella norma.
Premetto che ce l’ho forse da sempre, è che quando ero piccolo, emerso il problema mio padre dal primo chirurgo dell’ospedale Molinette di Torino, che mi disse che era una caratteristica del cuore.
Le scrivo perché il medico mi ha dato ansia, perché la sua frase è stata delle volte può essere il premonito di qualcosa, delle volte nulla, per questo si fanno le analisi, per scoprire cose che non si sanno di avere .
Io mi chiedo ma se ce l’ho, non può non essere nulla?
Non so se Lei può leggere gli altri miei consulti, ma in questo periodo sono molto stressato per via delle fascicolazioni, che se si cerca su internet si parla di Sm, Sla ecc.. e dovrò fare delle analisi per quelle!
Di certo questa non ci voleva
Ho scritto nella sezione di cardiologia, ed il medico mi ha detto di fare degli esami per togliersi il dubbio di ischemia, che alla mia età è raro.
Può essere legato in qualche modo alla cefalea e alle fascicolazioni?

[#44]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non c'è nessuna correlazione tra il reperto cardiologico e le fascicolazioni o la cefalea.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 543XXX

Salve Dottore, mi scusi, mi scusi davvero per l’ennesima volta!
Io non riesco a dormire!
Ho molta ansia! Sono deciso a seguire i suoi consigli e come sa a breve farò tutte le analisi del caso.
Ma sembra che ogni giorno ne esca una! Oggi tutti parlano di leucemia, sono andato a leggere i consulti, e alcuni medici dicono che è asintomatica! E sono nel panico, lunedì devo fare le analisi del sangue!
Ho fatto la visita medico sportiva, ho preso l’idoneita ma ho questa negativizzazione a T del cuore a riposo, ho letto su internet che è la stessa cosa che hanno avuto dei giocatori che sono mancati in campo! Sul mio consulto in cardiologia, il dottore mi ha detto di fare delle analisi parlandomi di possibile ischemia.. per carità è stato gentile e professionale, ma ora ho più ansia!
Ho continue fascicolazioni ed un dolore ai muscoli, specialmente alle cosce, come se fossero contratti, ho la sensazione come si rimpicciolisse la muscolatura? È possibile con le fascicolazioni?!
Ho ancora dolore dietro la nuca e alla base del collo, come se fossero dei nervi che bruciano ed il bruciore sale fino alla nuca! È preoccupante? Faccio bene a fare la lastra cervicale?
Io una settimana fa ho fatto un torneo di calcio, ho giocato molto bene, tanto da farmi notare da tante squadre..
Se avessi avuto qualcosa non avrei svolto una tale attività sportiva giusto?!
Dottore spero solo di essere sano come un pesce, e dopo di seguire l’altro suo consiglio.. mi farò una chiacchierata con una psicologa e spero di lasciarmi tutto questo alle spalle!
Grazie Dottore!

[#46]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sul problema cardiaco ovviamente non mi esprimo perché non è di mia competenza.

"Io una settimana fa ho fatto un torneo di calcio, ho giocato molto bene, tanto da farmi notare da tante squadre.." pertanto stia tranquillo, in caso di malattie neurologiche non avrebbe potuto giocare, almeno fluidamente e senza difficoltà.
Le auguro di arrivare in serie A.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#47] dopo  
Utente 543XXX

Grazie Dottore, gentile e paziente come sempre!
La ringrazio per l’augurio e vorrei dirLe che ci tengo a mostrarle i risultati delle analisi una volta che gli ho ritirati!
Prima ho sentito un formicolio alla parte sinistra della testa e poi un formicolio che mi prendeva tutta la testa..
posso continuare a stare tranquillo anche per il risultato della lastra cervicale? Non sono sintomi che con le lastre possano far uscire qualcosa di grave?
Posso stare tranquillo anche per l’elettromiogirafia dato il mio dolore ai muscoli e le fascicolazioni?

Grazie Dottore

[#48]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

stia tranquillo, no vedo problemi importanti.
Sì, può comunicarmi l’esito degli esami del sangue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#49] dopo  
Utente 543XXX

Buonasera Dottore,
Oggi ho effettuato l’esame delle urine, emocromo e lastra cervicale.
Oltre alla paura per i risultati delle analisi del sangue che devo aspettare un paio di giorni, per le lastre posso stare tranquillo? Avessero visto qualcosa di anomalo me le avrebbero date già oggi i risultati o mi avrebbero fatto aspettare lo stesso?

[#50]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Dipende da un ambulatorio all’altro, non c’è una regola precisa.
Dr. Antonio Ferraloro

[#51] dopo  
Utente 543XXX

Buongiorno Dottore,
Ho ritirato il referto delle analisi del sangue Tutto ok tranne il valore della tiroide un po’ alto, che é congenito, dovrebbe essere 3 ed è 6,3.
Il medico ha detto che a sette si dovrebbe prendere la pastiglia, e mi ha prescritto un’ ecografia.
Gli altri valori della tiroide sono buoni quindi ha detto che lavora ma che fa fatica.
Mi chiedevo se tutte le scosse potessero essere provocate da questo e se potessi stare tranquillo per le altre mie paure, come le fascicolazioni e le patologie neurologiche, nel caso si sarebbe dovuto vedere qualcosa nelle analisi del sangue?

Grazie in anticipo

[#52]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
A quale ormone si riferisce?
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 543XXX

Ths reflex Dottore

[#54]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non penso che questo valore sia responsabile della sintomatologia riferita.
Dr. Antonio Ferraloro

[#55] dopo  
Utente 543XXX

Quindi il fatto che tutto il resto sia nella norma non può servirmi per tranquillizzare le mie paure?
Il fatto che tutto sia nella norma non c’entra niente con le fascicolazioni?!

[#56]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Con le fascicolazioni non c’è correlazione ma deve ugualmente stare tranquillo perché sono benigne.
Dr. Antonio Ferraloro