Muscoli cranici temporale e occipitale tesi

Buon Giorno,
Chiedo supporto per un distrubo che ho da qualche anno, Averto tensione nel muscolo temporale (muscolo cranico laterale vicino orecchie) e occipital (Vicino la nuca).

Io credo che siano dei residui di una cefalea stress, il cui stress si è somatizzato in questi muscoli, I quali, secondo me sono ancora in stato di tensione,
Oggi non ho più grossi motivi di stress, ma tuttavia, questo disturbo è ancora prensente.
Vorrei trovare un metodo per rilassare questi muscoli in modo efficace. Fino ad ora ho trovato nel calore un alleato. Infatto quando faccio una sauna, tale calore aiuta a rilassare un pò questi muscoli, ma non riesce a togliere il disturbo in modo definitivo.

Si può consigliare qualche terapia, per rilassare più efficaciementi questi muscoli? Agopuntura, particolari massaggi /Esercizi

Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

massaggi e agopuntura possono essere efficaci ma anche una serie di farmaci è possibile utilizzare, ne deve parlare col medico curante per avere una valutazione diretta del caso che va esaminato nella sua individualità.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua risposta.
Di sicuro seguiro il suo consiglio. Andrò dal medico curante o specialista

Ma la tipologia di farmaci a cui lei fa riferimento sono, ansiolitici e antidepressivi, oppure è un'altra tipologia che alieva la tensione muscolare?

Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

i farmaci che agiscono sulla tensione muscolare sono di diverse tipologie, non necessariamente ansiolitici.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore grazie mille per la sua risposta.
Secondo lei è meglio riferirmi a uno specilista Neurologo o Fisiatra per questa tipologia di problema? Oppure è indifferente?

Secondo lei Momendol (Naprossene sodico) Può aiutare a diminuire la tensione muscolare cervicale?

Grazie Mille per il support.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

oltre eventuali antinfiammatori possono essere utilizzati anche dei miorilassanti (rilassanti muscolari).
Il fisiatra può essere lo specialista di riferimento.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno Dottore,
Ho fatto u a visita specialistica con un neurologo.
Mi ha dato un miorilassanti integratore alimentare...milesax due bustine per 15 giorni poi scalare ad una bustina per 6 settimane. Dopodiché se non ci sarà successo passaremo alla ampitrilina Laroxyl un farmaco che presi già circa 15 anni fa. Il medico dice che l'ampitrilina ha anche esso azione miorilassante, solo che ha effetti collaterali come sonnolenza e tendenza ad ingrassare.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

bene segua le indicazioni del neurologo.
L'amitriptilina può avere quegli effetti collaterali ma Le ricordo che questi sono strettamente individuali, nel senso che possono anche non manifestarsi.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test