Parere su esito rm cmc encefalo

Buongiorno
Vorrei un parere su esito RM CMC encefalo consigliata dall'oncologa (sono in follow up per carcinoma mammario recidivante) per frequente emicrania prevalentemente da sdraiata che si allevia in posizione eretta.
Questo il referto:
"Esame eseguito.. . . . . .
Non si e evidenziano significative alterazioni del segnale dei tessuti encefalici intra assiali; si segbala eccessivamente la presenza di tre focali e del tutto aspecifici focolai gliotici localizzati in sede sottocorticale frontale e parietale sinistra e periventricolare destra (esiti microangiopaticici?)
Piccola cisti aracnoidea in corrispondenza del polo temporale anteriore sinistro (asse maggiore 2 cm), sprovvista di significativi effetti compressivi sul parenchima cerebrale contiguo.
Cisti xantogranulomatose. nel contesto di entrambi i corni ventricolari occipitali.
Dolicovertebrale sinistra che impronta il profilo anteriore del bulbo.
La somministrazione di m. d. c non modifica il quadro basale
Regolare ampiezzae morfologiadegli spazi liquorali cisterno corticali.
Camere ventricolari normotese, in asse sulla linea mediana"
Mi pare di capire che sotto l'aspetto oncologico sia negativa. Mi devo preoccupare per le cisti?. è necessario il parere di un neurochirurgo?
Grazie
Saluti

.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Signora,

dal referto non si evincono problematiche di ordine oncologico, come già Lei ha bene intuito.
Riguardo le cisti xantogranulomatose, sono quasi sempre asintomatiche e prive di significato patologico in senso stretto.
A maggior ragione lo dovrebbero essere nel Suo caso in cui i ventricoli cerebrali sono normotesi e in asse sulla linea mediana, cioè sono simmetrici. In questi casi una RM a distanza di tempo è opportuno effettuarla per vedere eventuali modificazioni del quadro radiologico.
Anche la mancata impregnazione del mezzo di contrasto è un ottimo elemento.
Ovviamente deve fare visionare le immagini dell’esame ad un neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per il rapido riscontro.
Posso chiedere cosa si intende per " dolicovertebrale che impronta il profilo anteriore del bulbo"?
Inoltre anche la cisti arancoidea non desta preoccupazioni? Il consulto dovrei farlo con il neurologo o neurochirurgo?
Grazie per il riscontro che vorrà darmi
Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Signora,

dolico vertebrale significa che l’arteria vertebrale (non è specificato se la destra, la sinistra o entrambe) è tortuosa e allungata, reperto che potrebbe anche non avere significato clinico, comunque da fare visionare al neurologo.
Anche la cisti aracnoidea non desta preoccupazione essendo piccola e non presentando effetti compressivi sulle strutture adiacenti.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua immediatezza. Approfitto per porle un altra domanda:
La tortuositita' e allungamento dell'arteria vertebrale può provocare aneurismi? Chiedo ciò in quanto mio padre è mancato all'età di 49 anni per aneurisma cerebrale nel lontano 1979.
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Signora,

aneurismi no in quanto non viene segnalata ectasia (cioè dilatazione) del vaso, le due condizioni (dolicoectasia) non raramente si manifestano associate ma il referto nel Suo caso non riporta ectasia.
Come Le dicevo precedentemente però le immagini dell'esame devono essere visionate da un neurologo.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie,
certamente seguiro' il Suo consiglio.
buona serata
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Di nulla.

Buona serata anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
Ancora non ho avuto modo di incontrare il neurologo. La visita è prevista per fine mese.... l'ansia aumenta.
Le chiedo se ancorché le cisti xantogranulomatose siano formazioni assolutamente benigne, il fatto che si trovino nei corni ventricolari possa creare qualche problema se non trattate.
Grazie
Cordiali saluti
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

le cisti xantogranulomatose ventricolari non creano problemi e possono restare asintomatiche per tutta la vita.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie,
Buon W.E
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Grazie, buon fine settimana anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test