Male al collo giramenti e stordimento

Buongiorno sono un uomo di 38 anni che soffre di ansia da 16.sono sempre stato in cura.
vorrei chiedere una cosa.
ultimamente mi sveglio con un forte dolore al collo, alla testa e senso di stordimento.
mi dura molto.
hofatto una rm circa un anno fa dove è stato trovatoi ridotti gli spazi c5/c6 e c6/c7.

Lordosi fisiologica cervicale con segni di disidratazione dischi intervertebrali.

Ac5/c6 modesta impronta extradurale ad ampio raggio da salienza discale con lieve deformazione dello spazio perimidollare anteriore.

Impronta extradurale mediana e paramediana dx a livello c6/c7 con profusione discale.

Questa la rm del19/06/2019qyindi circa sei mesi fa.
bon ho fatto nulla per il collo perché non avevo dolore.
asesso sento il dolore e in poi il mal di testa.
puo essere portato dall ansia o dal problema cervicale,?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

entrambe le ipotesi che Lei avanza (ansia e problematiche cervicali) possono essere chiamate in causa riguardo la sintomatologia descritta.
Per il problema cervicale può rivolgersi ad un fisiatra portando con sé le immagini della RM.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno.di visite fisiatriche ne ho fatte tante.prima avevo delle compressioni al sacco durale poi sono andate via ed è rimasto questo.ma ho fatto anche della riabilitazione posturale in piscina.ed è migliorato andando via la parte che schiacciava il sacco durale.con questo tipo di diagnosi,che le ho scritto è una cosa grave a livello fisico o posso comunque fare tutto ciò che facevo come sforzo?anche se devo ammettere che mi sveglio già con un po’ di tachicardia anche se mi sento a volte più che tranquillo.ho fatto un ecg sotto sforzo risultato negativo.quindi forse è un periodo di più ansia
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

il fattore ansioso potrebbe anche starci ma il problema cervicale è reale.
Sforzi eccessivi è meglio evitarli.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test