Utente
Gent.
Mi dottori, vi scrivo perché volevo chiedervi un parere.

Da circa una settimana ho forti mal di testa ed il dolore poi scende verso il collo e la base, irradiandosi verso le spalle.
C’è da dire che ho anche il ciclo in ritardo questo mese, inizialmente pensavo fosse dipeso da quello (non sono incinta, ho già effettuato il test).
Mi sto preoccupando sinceramente perché ho un problema di coagulazione e spesso si sente parlare di ictus, aneurismi... forse mi sto facendo prendere dall’ansia... a novembre comunque ho effettuato una Tac alla testa senza contrasto in quanto il mio ematologo ogni due anni circa ne la prescrive di prassi.

So che non si possono ovviamente fare diagnosi online ma, Volevo chiedervi... secondo voi se fossi è una cosa così grave come ictus o aneurisma, sarebbe molto più forte il dolore?

Dimenticavo di dirvi che assumo a periodi alterni acido folico e cardioaspirin.

Grazie in anticipo a chi mi risponderà
Cordialmente

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

sinceramente non penso che si possano avanzare le ipotesi che Lei giustamente teme.
Da quanto scrive si potrebbe prendere in considerazione una cefalea tensiva ma solo come ipotesi a distanza.
Il mal di testa risponde agli antidolorifici, qualora li avesse assunti? Ha sintomi di accompagnamento come nausea e forte fastidio alla luce?
Ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gent.Mo dottore, grazie per la sua risposta.
Dipende dagli antidolorifici, ma, in genere direi di sì, che passa.. poi ricompare.
Per quanto riguarda nausea e fastidio alla luce, non ho nessuno di questi due sintomi..

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

le ulteriori precisazioni rafforzerebbero l’ipotesi della cefalea tensiva ma senza una visita diretta non è possibile stabilirlo con certezza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, secondo lei una cefalea tensiva può provocare dolori al collo? Grazie ancora per le sue gentili risposte

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

certamente, quando la cefalea tensiva è correlata a tensione muscolare è possibile che tale tensione si estenda ai muscoli vicini, quelli cervicali in primis, e quindi causare dolore al collo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore,
È stato gentilissimo nel fornirmi queste spiegazioni.
Grazie ancora.
Buona giornata

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro