Utente
Gentile Dottore buongiorno, scrivo per esporLe i miei sintomi, che durano da una settimana circa.

Premetto che sono sensazioni discontinue, a volte scompaiono per ricomparire due giorni dopo.

Ho la guancia sinistra del mio viso formicolante, con sensazione di freddo annessa.
Va e viene, lo avevo due giorni fa, è sparito ed è ricomparso nella giornata odierna.

Tutto è iniziato una settimana fa, ho avvertito formicolio a piedi e mani e anche in quel caso, sensazioni di freddo, avvertito anche nelle braccia.
Sto in piedi, in equilibrio, non ho mal di testa, ci vedo bene da entrambi gli occhi.
Ma questo formicolio mi spaventa.
(anche se ripeto, non è continuo)
Ho paura sia qualcosa di grave poiché non mi è mai capitato, ho l’anemia mediterranea, ma non mi è mai successo nulla del genere.
Leggendo i sintomi su internet mi è venuto un prurito generale ovunque, con sensazione di piccoli aghi.
Mi infastidisce questo formicolio (sopportabile e non dolorante) perché mi impedisce di allenarmi o dormire serena.
Non sono stanca, non ho vertigini, solo questa sensazione fastidiosa! Alla mano destra specialmente, la sento intorpidita poi si riprende.
Ho inoltre i polpacci che tirano’.
In questo periodo lei ben sa è sconsigliato rivolgersi in ospedale o fare esami, dunque volevo un suo parere, sperando spariscano con il tempo e non siano un campanello d’allarme per qualcosa di grave.


La ringrazio molto

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

i sintomi della SM sono continui per più giorni o settimane, una sintomatologia discontinua come quella che Lei riferisce potrebbe essere indicativa di un disturbo psicosomatico, ovviamente con tutti i limiti del consulto a distanza, cioè senza poterLa visitare.
Se dovesse persistere si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, nei prossimi giorni consulterò sicuramente il mio medico di famiglia.
Volevo solo tranquillizzarmi, dunque lei escluderebbe la SM?
Mi spaventa il fatto che il formicolio ai 4 arti sia apparso contemporaneamente, poi affievolito nei piedi ( per poi riprendere dopo due giorni) e nella mano è invece più persistente, dura anche tutto il giorno. La cosa che anche non mi fa stare tranquilla è la comparsa di questo fastidio sulla mia guancia sinistra. Vorrei rassicurazioni.. so che è difficile a distanza. Non ho inoltre perdita di sensibilità o instabilità. Ma i miei polpacci mi 'tirano' .

La ringrazio anticipatamente

[#3] dopo  
Utente
La mia anemia mediterranea può essere correlata?
Grazie

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

proprio la contemporanea presenza ai 4 arti non è indicativa di sm, a parte la loro discontinuità.
Queste sensazioni non sono correlate con l'anemia mediterranea.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Gent.le Dottore, la ringrazio.
Dopo le sue risposte non ho più avvertito queste sensazioni, fino ad oggi.
Ho ricominciato ad avere formicolio e intorpidimento prima alla mano destra, poi subito dopo anche alla mano sinistra e conseguentemente anche ai piedi. Avverto anche prurito soprattutto nelle braccia.
Lo so che mi ha risposto che questo disturbo essendo discontinuo non è sintomo di SM ( anche se ho letto alcune testimonianze di pazienti affetti che avvertono i sintomi, e li riavvertono poi dopo anni.
Può trattarsi di qualcosa come diabete?

Mi ero tranquillizzata all'idea di non aver nulla e ora son tornati !
Non son le strane posture poiché la mia vita è quella di sempre. Vorrei essere rassicurata quanto possibile a distanza.
La ringrazio vivamente per il suo tempo dedicatomi e buon lavoro.

[#6] dopo  
Utente
il web è deleterio a volte e lo capisco;
Ma non mi spiego l'assenza di sintomi per 10 giorni e la ripresa oggi. Questo mi spaventa.
Purtroppo il mio medico curante in questi giorni è molto preso dalla situazione ed è molto impegnato, riceve molte chiamate e mi farebbe andare a casa sottovalutando la cosa dicendo che è ansia. ( dato il periodo) non visita presso il suo ambulatorio, e per poter effettuare un esame in ospedale dovrò aspettare almeno 1 mese data la situazione di emergenza. So che è difficile o quasi impossibile una diagnosi a distanza ma una rassicurazione fa sempre piacere anzi sto cercando proprio questo. Leggere le testimonianze di persone affette da SM che hanno iniziato avvertendo proprio formicolio alle mani e magari scomparso dopo poco tempo non mi fa dormir serena e penso sempre al peggio. Alla mano destra è più persistente dura molto di più e lo avverto sia su palmo che nelle dita, per quanto riguarda la mano sinistra più sporadicamente così come ai piedi.
Sono preoccupata

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

lasci perdere le testimonianze, lasciano il tempo che trovano.
Per es. un soggetto presenta una sintomatologia di alcuni giorni che può fare sospettare una malattia X, questa malattia X viene esclusa. Poi, a distanza di alcuni anni, proprio questo paziente sviluppa quella malattia X, questo non significa che i sintomi avvertiti anni prima erano premonitori della malattia stessa, è solo una coincidenza. È questo quello che avviene quando leggete questo tipo di testimonianze, solo una coincidenza.
Nel Suo caso specifico i vari elementi che descrive non sono indicativi di SM, ciò non significa che, finita l’emergenza del periodo, Lei non debba effettuare una visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente, buon lavoro!

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Gentile Dottore, mi scuso innanzitutto per la mia insistenza. Non sono mai stata una persona ansiosa ne ipocondriaca.
Il punto è che sono una persona oggettiva e razionale, neanche così particolarmente emotiva. Per questo tutto ciò mi porta a pensare a qualcosa di grave.
Escludendo la sm come da suo parere esperto, può essere qualcos'altro per la quale preoccuparsi? O può semplicemente dipendere da qualcosa facilmente risolvibile ?
Facendo la doccia mi sono accorta che la mano destra è tremolante, molto, quasi da non riuscire a prendere in mano lo shampoo.. i formicolii vanno e vengono ma non sono stabile , mi sento poco equilibrio anche quando sto seduta a guardare un film mi accorgo che 'pendo' a destra e ho paura di cadere dal divano. Non le chiamerei vertigini perche non le ho mai provate e non so assolutamente come si presentano, mi dica lei.

Tutto questo specialmente in questo periodo in cui non posso farmi visitare probabilmente alimenta un nervosismo tale per cui son maggiormente preoccupata e sviluppo questo genere di senzazioni/sintomi?

Mi ha già tranquillizzata dicendo che non è sm, ma nella sua esperienza ha mai riscontrato in un paziente sintomatologie del genere che poi si son rilevate irrilevanti e nulla di preoccupante?
La ringrazio

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, la sintomatologia descritta può essere qualcosa di irrilevante, stia tranquilla.
Affinché un disturbo psicosomatico insorga non è necessario avere la consapevolezza di essere ansiosi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, al mio risveglio tutto bene, durante la giornata mi sento instabile, la mia andatura è leggermente oscillante. ho una debolezza muscolare generale, estesa a tutto il corpo. E soprattutto a tutto il corpo sono insorti dei tremori, costanti, estesi in qualsiasi arto e anche alla schiena. Sono molto preoccupata! Un tremore simile non mi è mai capitato. Mi tranquillizza il fatto che probabilmente il tremore non è un sintomo iniziale di sm, mi conferma?

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, il tremore non è un sintomo di SM.
Dr. Antonio Ferraloro