Utente
Salve dottori.

Tutto è cominciato da un bel po di mesi, quando dopo mangiato notavo che mi sentivo subito appesantito e mi sentivo una sorte di tachicardia, ma non ci ho mai dato troppo peso.

Poi, durante l'inizio della quarantena, del Covid 19 si è scatenato tutti. (sono un soggetto MOLTO ansioso e ipocondriaco)
Cmq dicevo, durante la quarantena ho iniziato ad avere problemi seri: mi svegliavo la mattina con un peso in petto, sensazione di pienezza e 0 fame.

Il pomeriggio a pranzo, spesso mangiavo solo un secondo e mi sentivo male.

Era come se avessi un braccio in petto che mi saliva e scendeva e avevo una tachicardia assurda e mi sentivo super pieno e la fame mi ritornava direttamente la notte tipo.

Vado cosi del gastroenterologo dove mi fa una ecografia addominale e nn trova nulla di strano
Mi da un cura bella piena, tra pantorc la mattina, peridon prima pranzo e cena e Esoxx one dopo mangiato.
(soffrivo anche di colite nervosa)
Infatti spesso ho la diarrea
Durante la cura stavo meglio, ma ci sono altri problemi visto che da mesi non dormo, ansia e nervosismo sono saliti alle stelle.
Tachicardia alta di nuovo, vado dal cardiologo
Mi fa un un'elettocardiogramma e un ecocardiogramma esce tutto bene, ma trova un battito troppo alto 120.

Il dottore mi da il Congescor da 1. 25 Mg per un mese.

Io me lo prendo solo 3 giorni tipo e nn lo prendo più perche mi ritorna la diarrea acuta.

Adesso ho finito la cura del gastroenterologo e sono ritornati i sintomi ancor più forti e mi batte forte la vena in gola.

Ho chiamato il medico di base e mi ha scritto tutte le analisi generali e l'esame per la tiroide.

Ma da una settimana circa un altro problema che mi sta rendendo la vita impossibile: Mi fa male dietro la testa, come se avessi una mano che mi preme su e mi sento tutta la giornata di dondolare (specie quando sto sul letto o seduto)
E mi tremano gambe e braccia.
Cosa ho?

È da marzo che nn sto bene, e addirittura ora molto peggio.
Vedo la morte con gli occhi ogni giorno; non riesco a mangiare perché come detto mi sento male, ho l'incubo di andare a letto perché dondolo e tremo...
In tutto questo ho 24 anni, non fumatore.

Cosa devo fare?

Attendo le analisi generali piu tiroide per vedere un po'?

Anche dal neurologo devo andare per questi tremori al corpo e la testa che oscilla?

Devo preoccuparmi o posso stare " tranquillo"?

Per quanto riguarda il gastroenterologo ha detto che per avere ulteriori informazioni vuole farmi una gastroscopia.

Fatemi sapere, aiutatemi vi prego.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
l'intera sintomatologia che ha descritto nel suo resoconto anamnestico evoca immediatamente, sotto ogni suo aspetto, la pesante responsabilità patogenetica di un indubbio disturbo d'ansia a tendenza somatizzante. E' corretto che abbia interpellato un gastro-enterologo per essere rassicurato sulla non organicità dei disturbi lamentati, ma deve essere presa in considerazione la causa promuovente all'origine l'intero quadro clinico, per cui le suggerisco di affidarsi ad un neurologo, che le indichi la via più appropriata di trattamento.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore. Molto gentile.
Attendo gli esiti dell'emocromo e tiroide. Ma secondo lei può la tiroide causare tutto ciò?