Sclerosi multipla

Buonasera e grazie per la vostra cortese attenzione.

Premetto di essere un ragazzo ansioso con la fissa da mesi di poter sviluppare una malattia neurologica, la SM in particolare.

Vi racconto cosa succede da un paio di giorni a questa parte.
Domenica scorsa dopo aver tenuto il gomito appoggiato per un po’ di tempo ho avvertito un formicolio alla mano destra.
Questo episodio sarà durato una mezz’oretta per poi ripresentarsi 2/3 volte forse nei giorni successivi.
Giovedì, in seguito ad un allenamento dove ho forzato tricipiti, il formicolio si è ripresentato e si è diffuso a tutto il braccio destro ed anche a quello sinistro.
A quel punto ho temuto il peggio e forse per l’ansia ho iniziato ad avvertire punture di spillo alle gambe, dolore e formicolio.
Diciamo che alle gambe la sensazione non è costante però a destra ho anche una contrattura e spesso ho formicolio, dolori e fatico a distinguere se la causa è la contrattura al piede o la SM.
Con i limiti di un consulto a distanza viste le modalità d’insorgenza, può esserci un origine da compressione nel caso degli arti superiori piuttosto che una demielizzazione?

Grazie, so che dobro sottopormi ad accertamenti neurologici ma un vostro parere mi aiuterebbe ad alleviare l’ansia durante l’attesa
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

la compressione agli arti superiori è evidente, non ci sono sintomi che possano fare pensare malattie neurologiche come la SM, sia per le modalità d’insorgenza sia per il decorso.
Faccia una visita neurologica e stia tranquillo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Mi scuso per il ritardo nella risposta. Ho dimenticato di inserire nel consulto un dettaglio ovvero che il dolore interessa un po’ tutte le dita ma le ultime due in particolare. Ciò significa che c’è più di un nervo interessato dalla compressione giusto? Ciò cambia qualcosa?

Buonasera

Grazie ancora
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
È possibile, è un’ipotesi. Non cambia però riguardo la SM.

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test