Utente
Salve, da domenica mattina al risveglio avverto mal di testa, non forte, non ivalidante, riesco a fare tutto ma fastidioso
Siamo a mercoledì, avverto ancora questo dolore, associato ogni tanto a senso di sbandamento, ho preso oki e tachipirina
Il dolore principalmente è nella parte frontale soprattutto al centro sopra al naso per capirci, ogni tanto qualche fitta laterale
Visto che sono tre giorni che ho questo dolore che mi lascia senza dolore per qualche ora poi ricomincia mi sto preoccupando che sia una patologia piu grave, tipo tumore, che ho letto che puo essere un sintomo quando si ha mal di testa
Qualche volta il dolore ma meno è nella parte posteriore della testa sopra la nuca
Devo fare qualche visita specialistica visto che dopo quatto giorni il dolore ancora è presente
Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da quanto scrive, un’ipotesi che potremmo avanzare a distanza è la cefalea tensiva che spesso si manifesta con le caratteristiche che Lei ha descritto.
Ne parli inizialmente col medico curante e veda cosa Le consiglia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per la risposta
Di questi tempi parlare con il curante è più difficile di fare sei al superenalotto
Ho paura che possa essere qualcosa di grave?
Il fatto che la notte la passi dormendo senza svegliarmi dal dolore puo essere un buon segno?
Quale potrebbero essere i sintomi da farmi preoccupare e portarti al pronto soccorso perchè è veramente fastidioso non forte e poi comunque soffro un po di ansia e ogni tanto diciamo piccole crisi di depressione peró questo fastidio/dolore ce non credo che me lo crei io da solo
Ho dimenticato di dirle che ho 35 anni
Grazie

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo nulla di grave, stia tranquillo, non pensi malattie importanti.
Se il dolore non passa spontaneamente effettui una visita neurologica per una diagnosi corretta ed un’adeguata terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Ok grazie
Se invece non passa e vado al PS per una visita con un dottore e eventualmente una Risonanza Magnetica o Tac che ne pensa?
Le ripeto il dolore non è invalidante,sto andando a lavoro,durante la settimana,ma fastidioso,con ogni tanto questo senso di sbandamento che dura qualche secondo
Mi capita anche che se faccio altro non avverto nnquel momento il fastidio o meglio non ci penso
E ogni tanto per lo più dalla parte destra del capo ho delle fitte che durano 1-2 secondo al massimo fastidiose
Grazie

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è un mal di testa da P.S., lasciamo il P.S. ai casi urgenti.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Ok grazie
Al di la della visita neurologica cosa mi consiglia per cercare di far passare questo mal di testa tensivo?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

chiariamo due cose, l’ipotesi tensiva è solo un’ipotesi, non una diagnosi che non è possibile fare online.
E poi è vietato consigliare farmaci a distanza in un soggetto che non si conosce.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Si certo dottore questo lo avevo dato per scontato essendo un consulto a distanza
Un ultima cosa e poi non la disturbo più,avendo questo fastidio al centro della fronte tra gli occhi e più precisamente sopra al naso,secondo lei pensa sia il caso di allentare la presa nel pensarci e pensando calcolando che sia sempre una diagnosi a distanza di mal di testa tensivo che si risolverá sponteneamente senza ricorrere a esami steumentali specialistici o intasando il PS?
Grazie

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, la diagnosi è clinica, cioè si fa con la visita e il racconto del paziente.
Non sempre, anche in caso di cefalea tensiva, il dolore si risolve spontaneamente, a volte è necessaria una terapia farmacologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Quindi valuto la situazione nei prossimi giorni e poi nel caso il mal di testa diventi insopportabile o mi reco al PS o una visita neurologica
Giusto?
Per il momento vediamo come va?
Grazie

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì, va bene.
Dr. Antonio Ferraloro