Interpretazione referto rm encefalo, ragazzo 27 anni, un cortese aiuto

Buona sera ho effettuato un rm basale senza contrasto, l'esito è il seguente.


Lo studio dell'encefalo è stato effettuato con scansioni orientate su tre piani ortogonali dello spazio, utilizzando sequenze SE - FSE t1 e t2 pesate nonché FLAIR e G.
E. T2 dipendenti
Non sono documentabili alterazioni morfologiche e/o di segnale a carico del parenchima cerebrale e cerebellare, nonché delle strutture ponto mesencefaliche.

Non si sono evidenziati focolai di alterato segnale con la sequenza pesata in diffusione eseguita a completamento, in assenza in particolare di lesioni ischemiche in fase acuta.

I ventricoli sotto e sovratentoriali sono in sede, normalmente conformati, di ampiezza regolare.

Le strutture della linea mediana sono in asse.

Gli spazi subaracnoidei hanno ampiezza nella norma a livello sia dei solchi della convessità sia delle scissure della base.

Le tonsille cerebellari sono normo posizionate.


Ecco qui, mi pare negativo giusto?
Anche perchè non vi è nessun commento a fondo referto, grazie e buona serata.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Ragazzo,

la RM encefalica da quanto si legge nel referto è perfettamente normale. Faccia vedere le immagini dell’esame al medico che l’ha richiesto.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Come mai dice questo dottore? Non è valido quanto scritto nel referto rispetto alle immagini? Anche perché visto il periodo se non vi è nessuna urgenza eviterei di recarmi in luoghi sanitari molto affollati rimandando con calma a fine pandemia
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
È un atto di cortesia riferire l’esito di un esame al medico richiedente, anche quando è normale. Può farlo dopo l’emergenza sanitaria.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Assolutamente dottore, non intendevo questo, infatti a fine emergenza farò la visita a prescindere, la mia era solo una domanda tecnica pensavo il motivo fosse tale quindi. Salve
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore scusi ancora una domanda, questo fastidio che avverto, da un mese oramai è una sensazione di pressione/intorpidimento, in un preciso punto della schiena sul bordo sinistro dell'incavo della spina dorsale, subito affianco ad essa, altezza scapole, questo punto coincide con un vicino neo (Che ho da sempre, e non ha cambiato forma dimensioni o colore mi pare) Ho già effettuato una visita neurologica un mese fa, RM encefalo risultata negativa, per scrupolo ho prenotato una visita dermatologica che effettuerò a breve anche se il controllo nei l'ho fatto neanche un'anno fà, non ho minimamente idea di che cosa potrebbe essere, ma ormai è un mese che va avanti, intermittente durante le giornate, ma presente tutti i giorni, devo fare qualche accertamento specifico?
Grazie e scusi il disturbo.
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,2k 2k 23
Gentile Ragazzo,

potrebbe essere un problema muscolare o della colonna dorsale, potrebbe approfondire quest'ultimo aspetto.
Si faccia visitare dal medico curante in primis.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa