x

x

Haldol e sintomi da sospensione

Salve dottoir, in seguito ad una somministrazione di Haldol depot (150mg) ho accusato un forte dolore/tensione alle gambe, che tuttavia e` durato non piu`di due giorni.
La notte che ha seguito l`iniezione depot ho avuto anche un attacco epilettico.
Dopo aver interrotto il farmaco nei due mesi successivi ho accusato nuovamente dolori e tensioni muscolari in tutto il corpo.
Questi sintomi sono svaniti poi in maniera autonoma.
La mia domanda e`la seguente: quante sono realmente le possibilita` di sviluppare disturbi extrapiramidali tardivamente?
aver avuto una crisi epilettica in seguito al farmaco puo` comportare seri problemi? Il dolore alle gambe c`entra con la distonia?
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 208
Provo a risponderle:

1) "quante sono realmente le possibilita` di sviluppare disturbi extrapiramidali tardivamente?"
Dopo una singola iniezione di 150 mg di aloperidolo long-acting la comparsa di disturbi extrapiramidali acuti (rigidità, tremore, acatisia, crisi neurodislettiche) è piuttosto frequente, specie nei giovani maschi. Di regola regredisce in tempi più o meno lunghi (fino a tre mesi, raramente anche di più).
Se lei si riferisce ai disturbi cosiddetti "tardivi", dei quali il più frequente è la Discinesia Tardiva, ritengo che la possibilità sia remota.

2) "Il dolore alle gambe c`entra con la distonia?"
Sì, se è accompagnato a ipertono muscolare.

3) "aver avuto una crisi epilettica in seguito al farmaco puo` comportare seri problemi?".
No, ma dimostra che lei ha una soglia epilettogena bassa, e dovrà comunicare questo evento in caso di nuove cure.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-