Ho l'alzheimer o demenza precoce?

29 anni.


Gentilissimi dottori, vi giuro che sarà l'ultimo consulto che vi chiederò per sopprimere la mia ansia.
Non bloccate il mio indirizzo Ip dal sito, vi scongiuro.
Sono consapevole che ci sono persone che stanno veramente male, e che sto intasando lo spazio dedicato a problematiche serie.
Prendetemi sul serio per l'ultima volta e poi mi dileguerò.
Ho letto su internet di una ragazza che è stata diagnosticata con l'alzheimer a soli 27 anni negli Stati Uniti.
Fatevi una ricerca su google.
Come se non bastasse ho letto sempre un articolo inerente agli stati uniti che sono aumentate le diagnosi di demenza giovanile del 170% tra chi ha 30 e 40 anni e del 130% per cento per chi ha tra i 40 e 50 anni.
Ho letto che molto spesso la demenza precoce viene scambiata per della semplice depressione.
Io ultimamente mi sento spaesato, senza voglia di fare nulla e sto avendo delle perdita di memoria a breve termine proprio come questa forma di demenza.
E se avessi proprio quella.
Ho letto che la demenza giovanile è molto spesso associata alla genetica.
I miei genitori per ora stanno bene, e i miei nonni non hanno sofferto di demenze.
Per quanto riguarda i miei bisnonni o altri parenti proprio non saprei.
Ma come se non bastasse ho letto che quella giovanile è PRINCIPALMENTE genetica e che quindi ad alcuni viene per cause sconosciute.
Vi scongiuro dottori, parlatemi della demenza ed Alzheimer giovanile.
Datemi un vostro parere su chi è stato diagnosticato con questa malattia.
Ma poi una malattia degenerativa come la demenza si può vedere nella TAC o nella risonanza?
Nella mia tac non era uscito niente
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

due giorni fa era l’epilessia, oggi la demenza, domani sarà un’altra malattia, dopo un’altra ancora.
Le rassicurazioni non servono a nulla, anzi peggiorano il problema e Lei ne è un esempio che ha lasciato l’epilessia ed ha "trovato" la demenza.
Lei deve rivolgersi ad uno psichiatra altrimenti non risolverà il problema che è solo questo, non ha nessuna malattia neurologica.
Mi ascolti e si curi. E non vada alla ricerca di inutili rassicurazioni.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

L'Alzheimer è una malattia degenerativa che colpisce il cervello in modo progressivo e irreversibile. Scopri sintomi, cause, fattori di rischio e prevenzione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio