Debolezza agli arti inferiori e fascicolazikni continue. ho paura di avere la sla

Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni e da un po di tempo sento dei sintomi preoccupanti.

Ho uno stile di vita molto sedentario e un lavoro che mi porta spesso ad avere posture scorrette da seduto.

Da un mese o forse piu sentivo dei dolori dopo diverse ore seduto che prendevano la prte dietro della coscia e anche la zona bassa della schiena.
Pensavo fosse normale per il problema che avevo cosi non ci ho dato molto peso.
Cercando au internet mi sono imbattuto nella sla.
Ho continue fascicolazioni, un senso di enorme debolezza agli arti inferiori e non riesco a capire se siano dolenti oppure no.
Le facsicolazioni si sono presentate anche in tutto il corpo ma soprattutto sulle gambe.
Ho un ansia che mi attanaglia il petto da giorni e i sintomi s mbrano peggiorare di giorno in gionro.
La notte non dormo piu e le ore non passano mai davvero.
Mi sembra di essere completamente senza forze.
Ho provato da solo a misurarmi i rilfessi tendinei e mi sembra che appena li colpisco scattino subito.
Ho provato anche da solo il riflesso di Babinski ma mi sembra negativo.
Sto vivendo veramente giorni d’inferno e non capisco se possano essere sintomo di sla.
Domani ho la visita dal neurologo ma davvero l’ansia mi sta mangiando dentro.
Possono essere riconducibili alla sla come sintomi?
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Gentile Ragazzo,

sintomi di sla? Penso proprio di no. E poi col dolore iniziale???
Autotestarsi è assolutamente inattendibile, a parte che è un chiaro sintomo ansioso.
Veda cosa Le dirà il neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
Grazie della risposta tempestiva.
Il fastidio alle gambe oggi è davvero insopportabile. Non so cosa fare mi sto facendo prendere dal panico davvero.
Mi scusi
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Cosa fare lo dirà il collega in base ai riscontri della visita.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,
Scusi se la disturbo ancora ma sono davvero spaventato.
Non so come definire questi tipi di dolori ma sono costanti. Un fastidio costante alle gambe e non capisco cosa fare.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Oggi ha la visita neurologica, il collega le dirà tutto.

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore le riporto quanto mi ha detto il neurologo.
In sostanza è tutto nella norma.
Ansia manifesta. Marcia condotta in autonomia senza caratteristiche patologiche. Tono e trofismo nella norma per l’età. Non deficit stenici alle prove di mingazzini I eII ROT presenti, simmetrici e normoelicitabili. Alluce in flessione alla stimolazione plantate bilaterale. Sensibilità tattile e palestenicq conservata. Nervi cranici indenni. Non alterazione del campo visivo.

Conclusione
Nevrosi d’ansia con somatizzazione e attacchi di panico. Insonnia.
Terapia con Paroxetina 20mg.
Esami bioumorali con dosaggio TSH reflex.

Lui mi ha detto che non ce nessun motivo di pensare sia sla, e sinceramente credo di essere molto più tranquillo. Lei cosa ne pensa?
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Gentile Ragazzo,

non posso che concordare con quanto detto dal neurologo considerato anche che questo è il mio pensiero fin dalla prima risposta in cui Le scrivevo "sintomi di sla? Penso proprio di no".
Vede l'attendibilità dell'autodiagnosi online?

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore.
Le scrivo per aggiornarla sul mik quadro sintomatologico.
Le fascicolazioni continuano a tormentarmi da giorni. Quando mi sveglio sento le mani e i polsi molto intorpiditi, deboli e privi di forza ma dopo circa un’ora tornano alla normalità. Durante il giorno avverto anche un cambio di sensibilità di entrambi i mignoli delle mani ma non ho difficoltà nel movimento, anche se a volte mi smebra che mi cadano gli oggetti dalle mani. Il dottore mi aveva detto che non c’era motivo di pensare alla sla ma io continuo ad averla in testa e ogni volta che sento queste fascicolazioni e con i nuovi sintomi vado ancora più in ansia. Ho prenotato come un elettromiografia a tutti e 4 gli arti perche non riesco proprio a star tranquillo. Secondo lei posso escluderla anche da questi sintomi?
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,7k 2k 23
Gentile Ragazzo,

non vedo elementi che possano fare pensare una malattia neurologica come la sla.
Se la paura e l’ansia dovessero persistere deve cominciare ad affrontare il problema, quello ansioso intendo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio