Rm cervello e tronco encefalico

salve buongiorno vi chiedo la gentilezza di capire questi dati.

L'esame ha documentato la presenza di una giriforme piccola area di iperintensita' del sefgnale in sede corticale frontale a destra, altra analoga alterazione corticale frontopercolare contigua a quella descritta.

Ulteriore piccola area di elevato segnale nella sequenza T2 e FLAIR in sede corticale parietale a destra.
per tutto il resto non ci sono alterazioni.

grazie dell' aiuto e datemi anche un consiglio se la cartella e' preoccupante.
[#1]
Dr. Marco Moresco Neurologo, Algologo 18 1
Buongiorno,
il referto di RM,encefalo vista la sede corticale e le caratteristiche delle modeste alterazioni, potrebbe essere compatibile con la presenza di piccole anomalie di sviluppo venoso. Ovviamente il dato RM va sempre correlato con la sintomatologia per la quale è stato effettuato l' esame (problemi di cefalea? che tipo? vertigini ? altro?).
Potrebbe essere utile un completamento dell' indagine con una angio-RM intracranica arteriosa e venosa a giudizio del neurologo. Un cordiale saluto

Dr. Marco Moresco

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della vostra risposta,
Diciamo che sono stati 4/5 giorni con forti mal di testa è un po’ di vertigini.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio