x

x

Formicolio ultime due dite mano sinistra

Salve buongiorno egregi dottori, mi chiamo Paolo e ho 40 anni, mangio in maniera regolare non bevo non fumo e faccio attivita' sportiva anche se in maniera molto leggera.
in breve espongo il mio problema da premettere che faccio il mulettista quindi sono seduto per quasi 7 ore al giorno, per la maggior parte del tempo ho la mano sinistra sempre chiusa sul pomello dello sterzo, cammino a marcia indietro girandomi con il busto, e con la destra impugno il poggia braccio tenendo chiusa anche la mano destra per molte ore come la sinistra.
Da un po' di tempo mi sono accorto che ho dei formicolii ed intorpedimento alle ultime due dita della mano sinistra e qualche volta anche alla mano destra quando mi sveglio la mattina, quando dormo ho i gomiti piegati, poi come distendo le braccia passa tutto e alcune volte avverto una sensazione di calore, alcune volte il formicolio e l' intorpedimento sono piu accentuati altre volte no, pero non vi e un dolore acuto, o un forte fastidio non avverto altri sintomi o disturbi in generale ma solo questi che ho descritto.
Posso fare o prendere qualcosa in particolare?
Grazie dottori
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71k 2,2k 23
Gentile Sig. Paolo,

da quanto scrive un’ipotesi che si potrebbe avanzare a distanza è una compressione del nervo ulnare (al polso? Al gomito?).
L’esame più indicato in questi casi è l’EMG agli arti superiori che, oltre a confermare o escludere questa ipotesi, è in grado di stabilire la sede della compressione e la sua entità.
Riguardo cosa prendere, Le ricordo che è vietato consigliare farmaci a distanza.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la risposta immediata, allora non avverto ne dolori o fastidi ne al gomito ne al polso sia destro e sinistro, parte alle ultime due dita della mano sinistra... Visto che non avverto dolori o fastidi al gomito e al polso faccio lo stesso l'EMG? Potrebbe dipendere dal lavoro che faccio?? La ringrazio molto per la vostra cortesia e gentilezza
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71k 2,2k 23
Gentile Utente,

certamente, la sintomatologia può essere causata dal tipo di lavoro che svolge.
Finché i sintomi sono lievi e non Le danno molto fastidio potrebbe soprassedere per l’EMG, se dovessero accentuarsi e diventare poco sopportabili effettui l’esame.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore....
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71k 2,2k 23
Di nulla.

Buon ferragosto

Dr. Antonio Ferraloro