Utente 130XXX
volevo chiederle una spiegazione a questa rmn fatta a mia madre 55 anni perchè aveva spesso giramenti di testa:
sono state eseguite sezioni sui piani ortogonali dello spazio con sequenza t1, t2 ed a eco intermedia in un campomagnetico di 1,0 tesla. Si apprezzano puntiformi aree di alterato segnale caratterizzate da una ipertensità nella sequenza t2 dipendente che interessano prevalentemente la sostanza bianca frontale e peritrigonale con minimo interessamento della regione dei gangli motori della base che sono da riferire ad ampliamento di spazi perivascolari ma anche ad alcune e puntiformi aree di focale gliosi parenchimale di aspetto aspecifico frequentemente osservabili nelle pazienti affette da cefalea.(tra l'altro mia mamma non soffriva di cefalee). Nella sequenza eseguita con tecnica di diffusione non si apprezzano alterazioni della diffusività molecolare dell'acqua riferibili a lesioni vascolari ischemiche recenti.Si apprezza lieve accentuazione degli spazi subaracnoidei della convessità in sede frontale.

mia mamma ora sta facendo fisioterapia.

grazie della risposta e del vostro lavoro.

distinti saluti

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Gentile Utente,
quanto riportato nel referto è da considerarsi nella norma. Non è descritta alcuna patologia di rilievo.
Cordialità
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it