Utente 389XXX
buongiorno dottori
Ormai sono passate quasi 48 ore dal fatto. Cosa è successo? Spaccando un tronco di albero con lo spaccalegna quando l'incudine stava schiacciando il tronco mi è partito come una saetta un pezzo di legno di misura come una pallina da tennis. Ha sbattuto sugli occhiali protettivi togliendomeli e poi sulla fronte sopra la parte esterna del sopracciglio. Premetto che mi ricordo tutto e non sono svenuto. Mi ha fatto un taglietto che con un cerotto si è chiuso subito. Dopo di che ho continuato il lavoro pur sentendo un po di dolore alla fronte. la notte ho dormito benissimo. il giorno dopo mi sono svegliato e mi sentivo un po un senso di stanchezza generale e la testa un po pesante come quando si ha un forte raffreddore e si ha influenza. Bernoccolo quasi inesistente. Ovviamente il dolore ce ho ancora. Durante il giorno cè stata un po di sensazione di nausea ma visto che un mese fa sono stato operato di appendicite e che di mio sono molto ansioso potrebbe essere solo ansia collegata al fatto che ho paura che la botta alla testa abbia conseguenze piu gravi. Oggi dopo quasi due giorni ho ancora un po di dolore ma quasi impercettibile. Piu che altro ho ancora questa sensazione di stanchezza e stordimento. Per il resto sto facendo una vita normale. le pupille rispondono benissimo ai cambiamenti di luce e gli arti non mi fanno male. Solo ancora questo senso di pesantezza alla testa ( come schiacciata) mi da stanchezza. Dovrò solo riposare o meglio andare al pronto soccorso? passate le 48 ore cè ancora rischiio? Devo ammettere comunque sono una persona molto ansiosa. grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da quanto leggo non sembra ci siano problematiche importanti.
La sintomatologia che avverte (o avvertiva) può essere normale dopo un trauma contusivo o essere anche suggestione considerato che si definisce particolarmente ansioso.
Se la sintomatologia dovesse persistere faccia un controllo presso il Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Buongiorno dottore
in primis grazie per la risposta. Comunque visto il perdurare dei sintomi anche se vanno diminuendo sono andato in pronto soccorso e mi hanno fatto una radiografia non ritenendo necessaria una TAC. Sono passati ormai 5 giorni e il medico mi ha visitato e detto che comunque se c'era qualcosa di grave non sarei neanche qui. ad ogni modo l'esito della radiografia è stato " rettilineizzazione della fisiologica lordosi". Quindi al massimo mi hanno detto di prendere una tachipirina ogni 3 giorni per sfiammare. adesso andrò dal medico e vedrò il da farsi. Ma se cè solo bisogno di riposo, allora non ci sono problemi.
grazie ancora
buone feste

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale può giustificare la sintomatologia riferita.
Stia tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro