Il rossore della congiuntivite, ho iniziato ad avere disturbi visivi continui, assimilabili,

Premetto che ho 33 anni e da circa 15 soffro saltuariamente di emicranea con aura (1 volta ogni 2 mesi circa).

Un mese fa circa ho avuto un'attacco di congiuntivite, dovuto all'uso eccessivo di lenti a contatto.
Cessata il rossore della congiuntivite, ho iniziato ad avere disturbi visivi continui, assimilabili, a mio avviso, all'effetto aura, con un "senso di distacco" da quello che vedo e (forse dovuto ai "puntini fissi" che vedo).
Fatta una visita specialistica mi è stato diagnosticata la fine della congiuntivite.

I disturbi visivi continui comunque permangono e sono abb invalidanti anche sul lavoro al pc.

Che ulteriori accertamenti posso fare?
E' possibile che ci sia un legame tra il mio disturbo visivo e l'aura, visto che gli effetti sono simili?
Grazie in anticipo!




[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 574 314
campo visivo computerizzato
EEG e visita neurologia

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO centralino tel 02 583951 / CUP 02 50030013

Congiuntivite

La congiuntivite: quali sono le cause (batterica, virale o allergica) e i sintomi più comuni (occhi rossi, prurito, gonfiore). Come riconoscerla e come si cura.

Leggi tutto