Cecita,'

gent prof le scrivo riguardo un mio conoscente di 65 anni ,tempo fa ha fatto una visita risultando una miopia meno 10 da entrambi gli occhi. a dicembre ha fatto una fluorangiografia retinica e il risultato è stato .. in sede maculare si evidenzia un area iperfluorescente che inizia nei tempi precoci e non si modifica di intensita ne di dimensioni nelle fasi angiografiche.come da distrofia areolare centrale.vorremmo sapere se esiste una cura o se la malattia possa peggiorare ,un altra domanda visto che ormai non ci vede quasi piu' con questa malattia puo' fare la domanda per la pensione? aspetto vostra risposta e ringrazio in anticipo.
[#1]
Dr. Carlo Orione Oculista 6k 117 75
Gentile utente,
purtroppo la retina di un miope elevato è più sottile e più soggetta a fenomeni degenerativi.
Vi sono in commercio farmaci che aiutano il trofismo della retina e l'oculista del suo amico può consigliarla al meglio.
Vi sono degli interventi chirurgici che tendono a spostare la retina sana nella zona centrale dell'occhio per aumentare la capacità visiva, ma non si può operare in tutti i casi. Consulti quindi un oculista che, dopo una visita, potrà consigliarla al meglio.

La pensione di invalidità o l'indennità di accompagnamento dipende molto dal residuo visivo.

Cordiali saluti

Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test