Utente 130XXX
Salve,
ho 30 anni e da quando ne avevo 10 assumo il timololo 0,50% due volte al giorno, in quanto a quella tenera età un oculista ha riscontrato che avevo la pressione degli occhi molto alta (prima che si scoprisse il problema in sei mesi ero arrivata a perdere 3 gradi di miopia). Questa terapia in tanti anni non mi ha mai dato problemi, la pressione si è fermata a livelli accettabili (18 circa), il campo visivo è rimasto sempre buono e la miopia da anni si è fermata a 5 gradi per occhio. 15 giorni fa ho fatto un controllo in ospedale con un nuovo oculista (il mio è disperso) e a suo dire è andato molto bene, tant’è che mi ha fatto sospendere la terapia per un mese, per poi farmi nuovi esami e vedere come va. Se si dovesse rialzare la pressione il nuovo oculista è intenzionato a cambiarmi terapia.
Veniamo al problema: da quando ho sospeso le gocce occasionalmente ho dolori all’occhio sopportabili fino ad oggi… Oggi i dolori sono diventati molto più forti, frequenti, pulsanti e quasi da svenimento. C’entra qualcosa la sospensione della terapia? Resisto anche se è molto dura? Vado al pronto soccorso oculistico se il dolore prosegue con questa intensità? L’appuntamento col nuovo oculista è per il 17 maggio e non ho modo di rintracciarlo prima. Che faccio? Aiuto! Grazie.

[#1] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima,
deve fare una curva tonometrica,un campo visivo computerizzato ,un OCT-HRT ed un GDx!
Un caro saluto
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Illustre dottore,
intanto la ringrazio per la celerità della sua risposta. Per la visita del 17 maggio il nuovo oculista ha previsto, oltre al campo visivo, la pachimetria e la tonometria... Scusi l'ignoranza ma non so se sono gli stessi di quelli da Lei elencati. Tra l'altro non so il nome degli esami che mi ha fatto 15 giorni fa (la cartella clinica che mi ha rilasciato è in cirillico!).
Ora come immaginerà è molto difficile (soprattutto a Roma) in breve tempo fare certi esami, a meno che non vado in uno studio privato (non me lo posso permettere).
Mi scusi se sono ripetitiva ma che faccio se i dolori continuano forti? Vado al pronto soccorso o riprendo il timololo 0,50? OPPURE NON CORRO PERICOLI E POSSO ASPETTARE LA VISITA DEL 17 MAGGIO DALL'OCULISTA IN OSPEDALE?
Grazie ancora.
Annalisa

[#3] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
ASPETTIAMO I RISULTATI DEGLI ESAMI
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

[#4] dopo  
Utente 130XXX

Caro Dottore,
la notte tra il 30 e il 1° i dolori sono aumentati e sono andata al pronto soccorso oculistico. La causa dei dolori si è scoperto che era dovuta a una forte congiuntivite dovuta a lenti a contatto e/o allergia. La pressione me l'hanno trovata a 15 (mai avuta così bassa!). Ora mi sto curando la congiuntivite con gocce e pomata e va molto meglio. Ora per la pressione aspetto la visita del 17 e poi farò in modo di fare gli esami da Lei consigliati.
Mi perdoni, ma Le vorrei fare un'ultima domanda diciamo di natura "scientifica". Ma è veramente possibile
che una bambina di 10 anni (fatto già raro), che dalle curve tonometriche risultava avere la pressione tra 25 e 30, che solo il timololo 0,50 teneva a bada, improvvisamente dopo 20 anni non ne ho più bisogno? Può essere un malessere che si è sviluppato solo nell'età dello sviluppo? Le risultano esistere altri casi del genere? Per carità è ovvio che sono contenta ma anche sconcertata, credevo che questo tipo di disturbo potesse solo peggiorare... Scusi per questi dubbi ma sa in me sono vivi i ricordi degli anni in cui vedevo l'oculista più di mia madre e le sofferenze di mio nonno per colpa del glaucoma.
La ringrazio ancora per la sua pazienza.

[#5] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima,
il problema è che,forse per colpa anche nostra,si è focalizzata l'attenzione solo sulla pressione oculare nel glaucoma,ovvero nella patologia oculare da pressione alterata(come spesso si sente dire!!!).
Il problema è che esistono glaucomi a bassa pressione ed ipertoni sine glaucoma!!!
Ergo..... il glaucoma non è solamente la pressione alta ......mai i danni che quella pressione(alta,normale o bassa)può produrre all'occhio!!!
Una pressione alta (ipertono oculare),anche se molto raramente,può non produrre danni!
Un caro saluto
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

[#6] dopo  
Utente 130XXX

La ringrazio infinitamente, mi ha aperto un mondo!
Un caro saluto

[#7] dopo  
46841

Cancellato nel 2010