Utente 162XXX
Gentili esperti,
cerchero'di essere molto sintetica .
sono una ragazza di 26 anni che da circa un mesetto soffre di dolorose fitte agli occhi che si verificano talvolta piu'volte in una giornata .
Non ho mai usato occhiali da vista perche'non ho mai accusato alcun disturbo oculistico in vita mia.
Circa 30 gg fa, inizio ad avvertire dapprima una sorta di bruciore oculare ,era come se avessi gli occhi "pieni di sonno". Passano 4 giorni e il bruciore scompare. Iniziano invece queste strane fitte che coinvolgono appunto solo gli occhi.Ne' un mal di testa,ne'un mal di collo .Nulla.
Eseguo visita oculistica: lievissimo astigmatismo e prescrizione occhiali da riposo ; inoltre secchezza oculare causata probabilmente dall' uso del pc (in effetti lo utilizzo molto x lavoro).Visita nel complesso NEGATIVA.
Prescrizione di lacrime artificiali.
La situazione ahime'non migliora con la somministrazione di queste lacrime (degli occhiali sono ancora in attesa ,ottico in ritardo con la consegna).
Ora mi chiedo che cosa puo'causare queste mie fitte?
Le accuso in qualsiasi momento della giornata,la sera in modo particolare quando sono molto stanca. Mi sono accorta che talvolta(ma appunto non sempre!) si associa qualche piccola tensione della mandibola,del mento,quasi un fastidio.
La mia situazione fisica generale è comunque questa: da 1 anno e mezzo in cura con progesterone per adenomiosi uterina; sospetta "artrite"(anche qui vaghiamo nel vuoto ,non si sa alcuni episodi di dolori alle mani da cosa siano causati poiche'ho un quadro clinico negativo (rmn ,analisi sangue,ripetute visite reumatologiche...).Ho affrontato due visite neurologiche anchesse per fortuna negative, sono scrupolosa e voglio andarci a fondo. Qualcuno ha ipotizzato un collegamento tra la quantita'di ormoni che circolano nel mio corpo e i fastidi alle mani,agli occhi...sono disorientata , davvero molto stufa e preoccupata.
Seppur virtualmente,chi di voi puo'esprimere un parere su questa situazione? Se serviranno altre informazioni non esitero'a fornirvele.
Vi ringrazio di cuore per l'attenzione che presterete al mio "caso".
C.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, un consiglio "virtuale" non è semplice, da quello che ci racconta il suo disturbo potrebbe essere anche collegato ad una malattia infiammatoria sistemica. Bene le lacrime artificiali, ma io aggiungerei l'uso di un collirio antiffiammatorio non steroideo, ne parli con il suo oculista
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 162XXX

Grazie per la celere risposta.Aggiungo ai sinotmi dolore a volte nell'alzare lo sguardo verso l' alto o nel "premerci su "con le dita (mi scuso per queste spiegazioni con gergo cosi semplicistico ,sicramente di persona saprei spiegarmi meglio)
Come mai,Dottore,ipotizza una "una malattia infiammatoria sistemica" ? Da cosa puo'essere stata causata?
ps.ho tralasciato di dire(non so se di importanza rilevante comunque) che rientra nella mia situazione fisica generale una malocclusione trattata con bite notturno da circa 6 anni.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
buonasera. la sua artrite.....anche la malocclusione...possono essere a vario titolo responsabili di infiammazioni oculari.
cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 162XXX

Capito,insomma è tutto collegato.
Un ulitimo quesito dettato in realta ' un po'dalla mia ansia. Mi sono spaventata molto leggendo (su internet) il "dolore agli occhi"di cosa potrebbe essere sintomo e ho letto che in primis vi è la Sclerosi Multipla..I sintomi che Le ho descritto secondo la Sua esperienza potrebbero esssere quelli anche di una neurite ottica? L'oculista che mi ha visitata se ne sarebbe accorto eventualmente di un problema di tali roporzioni?
La ringrazio in anticipo per la Sua preziosa attenzione.

[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, stia tranquilla, non stia a pensare a cose grosse.Un eventuale neurite ottica ha altri sintomi e poi e sempre monolaterale, quanto alla sclerosi, non le rispondo neanche......stia serena.
cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Utente 162XXX

Grazie grazie grazie dottore.Rassicurante e chiaro!.
Buona estate!