Problemi posturali e gocce oculari....

Buon giorno dottori, sono un ragazzo di 25 anni e volevo chiedervi qualche consiglio.
Ormai da 4 anni convivo con un problemi posturali che non riesco a risolvere, bacino slivellato, spalla più alta, ginocchio ruotato e con il passare del tempo i dolori incominciano a farsi sentire.
L'ultima visita che ho fatto da un ortopedico specializzato in posturologia mi ha riscontrato quanto segue:
Il paziente presenta squilibrio posturale complesso caratterizzato da piano scapolare posteriore, bascula controlaterale spalle-bacino, rotazione del cigolo scapolare e pelvico sul piano orizzontale; il quandro può essere etiologicamente correlabile a disturbo poli-recettoriale: piede cavo-valgo asimmetrico, IPOCONVERGENZA OCCHIO SINISTRO CON ETEROFORIA.

Il suo consiglio è stato di utilizzare delle solette propriocettive secondo dott. bricot e la somministrazione di Mp1-OTI gocce oculari 3 volte al giorno in ogni occhio per 4 mesi.
All'ultima visita che ho eseguito da un oculista mi aveva accennato solo di questa lieve exoforia all'occhio sinistro e avvicinandomi una matita agli occhi mi aveva detto che il mio occhio sinistro deviava mentre quello destro era nella norma.
Alla visita oculistica ( 1 anno fa) mi era stata riscontrato quanto segue:
OD
Sfera: -1,50
Cil:-0,50
Ax: 35

OS
Sfera:-1,50
Cil: -0,50
Ax: 155

Volevo chiedervi il farmaco omeopatico consigliato è sicuro???? Ho paura di peggiorare la mia miopia o che possa provocare danni alle mie convergenze ( strabismo ecc).
Il fatto che mi è stato prescritto l'utilizzo in entrambi gli occhi è regolare????
Qualsiasi consiglio vogliate fornirmi ve ne sarò molto grato
Scusandomi per il disturbo porgo cordiali saluti

[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
Sono convinto che i problemi di postura si risolvano con la collaborazione di più specialisti.
Nella mia vita professionale non ho mai prescritto prodotti omeopatici
sono contrari alla mia formazione , ai miei studi.
Sono convinto che solo qualche esercizio ortottico l'aiuterà a risolvere i suoi problemi oculari....
Ma colliri omeopatici
No , grazie!!

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore, la ringranzio per la cortese risposta.
Gli esercizi ortottici li inizierò dopo 2mesi di utilizzo del collirio omeopatico.
Come dice lei giustamente la posturologia è di competenza di più specialisti, il problema è che è da 4 anni che ho questo problema e avendo eseguito ormai tutte le terapie disponibili( manipolazioni, ginnastica posturale, techer terapia, massofisioterapia ecc) e consultato una marea di specialisti( ortopedici, fisiatri, osteopati,gnatologi,oculisti) non so più che fare...
Questo dottore,ortopedico specializzato in postura utilizza il metodo del dott. Bricot ( francese) che utilizza vari approcci: solette propriocettive, collirio Mp1, bite( per ora non ne ho bisogno).
Sono miope e ho sempre utilizzato gli occhiali a discapito delle lenti a contatto perchè non mi piace l'idea di mettere qualcosa nell'occhio. Quindi può immaginare quanto non mi piaccia l'utilizzo di un collirio omeopatico da somministrare 3 volte al giorno.
Purtroppo le sto provando tutte... spero solamente ( e per questo che avevo chiesto un consulto) che questo collirio non provochi danni alle mie convergenze o possa provocare altre sintomatologie.
Ringraziandola le porgo cordiali saluti.
[#3]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
quando puo' faccia un salto a Milano

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio