Utente 266XXX
Buona sera gentili dottori, vorrei chiederVi un consulto in merito a dei sintomi che mi si presentano ormai da più di 5 anni.
Premetto che soffro di miopia (1.80 occhio destro e 1.50 nell'occhio sinistro) e da qui a poco tempo ho iniziato a portare gli occhiali quotidianamente, mentre prima li usavo saltuariamente quando ne avevo la necessità.
Comunque, si tratta di puntini neri che mi appaiono soprattutto quando sono all' aperto durante il giorno e spariscono dopo poco.
Un altro problema che mi si presenta più spesso sono delle lucine, o meglio lampi che mi compaiono e durano circa venti minuti e poi spariscono. Mi creano problemi alla vista in quanto non riesco a vedere zone del campo visivo e mi provocano molto fastidio. Prima sono delle striscioline sottile che poco a poco si allargano.
Non presento cefalea quando mi si presentano questi sintomi, solo a volte.
Comunque ho fatto pochi mesi fa una visita dall'oculista ed era tutto nella norma. Ho chiesto spiegazione solo per quanto riguarda i puntini neri e mi ha detto che riguarda la retina ma ciò non destava preoccupazione.

Spero possiate darmi qualche consiglio, perché sono molto preoccupata visto che in questa settimana il problema dei lampi negli occhi mi si è ripresentato 3 volte.
Grazie anticipatamente, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le fotopsie possono essere dovute a trazioni del vitreo sulla retina, mentre le miodesopsie possono essere dovute ad una degenerazione del vitreo.

In questi casi si consiglia un controllo medico oculistico ogni 6 mesi, a meno che i sintomi peggiorino improvvisamente.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 266XXX

La ringrazio dottore per la tempestiva ed esaustiente risposta. Volevo chiederle, anche se non so se mi può dare una risposta in merito, visto che la sintomatologia dei cosidetti "lampi di luce" che mi si presenta spesso, presenta dei legami in campo neurologico in particolare con l emicrania oftalmica, può essere collegata la cosa? Perché i sintomi sono gli stessi, i lampi di luce che mi appaiono nella parte laterale degli occhi avviene come un offuscamento e successivante appaiono queste luci che da piccole si allargano a metà luna e non mi permettono la visuale nel campo laterale. È possibile che vi siano dei collegamenti e che non si tratti di trazione della retina? Potrebbe essere aura senza cefalea?
La ringrazio di nuovo, nel frattempo ascolterò il suo consiglio.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere, sarà il suo oculista, dopo la visita, ad escluderlo o meno
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 266XXX

La ringrazio molto per le informazioni. Mi recherò quanto prima dal mio oculista. Grazie per la sua disponibilità. Cordiali saluti