Utente
Buonasera, vorrei chiedervi se viene eseguito un laser dopo un trapianto di cornea, ammesso che si possa fare, è possibile mirare anche in questi casi a 10/10 a occhio nudo o quasi, come si fa nelle cornee standard?
Se si in quali casi?
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Se la retina ed il nervo ottico funzionano bene e l'occhio vedeva 10/10 con l'occhiale prima dell'intervento SI

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la rapidità della sua risposta, comunque parlando da non esperto penso che contino anche le diottrie e l'irregolarità del difetto (sempre irregolare in questi casi?
E' poi possibile ripetere l'intervento (spessore permettendo) se con uno solo pur migliorando non si potesse correggere in modo soddisfacente o comunque solo in parte? Come si fa nelle cornee standard in casi simili del resto...

Grazie ancora

[#3]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
In linea di massima è come le ho detto, ma sicuramente ci sono molte variabili che il suo medico oculista saprà valutare.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, volevo dirle che questa mattina ho telefonato al mio oculista chiedendo chiarimenti visto che il discorso mi interessa, e mi ha detto che avere 10/10 con gli occhiali dopo un trapianto è molto difficile perchè l'astigmatismo è sempre irregolare, ma con un'ablazione personalizzata si può arrivare comunque a " una buona vista anche naturale", certo il difetto non deve essere molto alto e irregolare.

Per quanto riguarda gli eventuali ritocchi mi ha detto che dal punto di vista teorico è possibile purchè lo spessore e la salute dellaa cornea siano buoni, e mi ha anche detto che se con il primo "step" si è riusciti a regolarizzare l'astigmatismo avendo quindi una buona vista con gli occhiali, il secondo step se fattibile può portare a una buona vista anche naturale, certo comunque se con il primo si è riusciti a ottenere una buona vista con gli occhiali.

Lei conferma queste cose?
Sa perchè penso che la questione sia delicata e preferisco sentire anche un altro parere

Scusi se la disturbo, ma, spero in una sua ulteriore risposta.

Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Vi sono varie tecniche di trapianto corneale.

Che tecnica le è stata proposta?

Perforante o non perforante?

Con la tecnica perforante è più probabile un astigmatismo residuo, ma molte volte questo è ridotto al minimo con il riposizionamento della sutura sotto topografia dopo 1 mese

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottore,

non so ancora con quale tecnica sarà fatto, mi è stato detto che si dovrà valutare molto bene al momento per decidere.
Però da quello che ho capito in ogni caso anche dopo rimossa la sutura un astigmatismo più o meno elevato, ma irregolare e quindi poco correggibile con gli occhiali è molto frequente, mi sbaglio? Ho capito male?

Vorrei chiederle se comunque secondo lei con l'evoluzione della chirurgia refrattiva in un prossimo futuro anche dopo un trapianto il Laser potrà mirare all'eliminazione dei presidi ottici con una facilità pari o simile a quella che ha oggi per gli occhi normali.
Perchè penso che anche questi pazienti possano desiderare di buttare occhiali e LAC tanto quanto lo desiderano i miopi, e sarebbe bello fare qualcosa anche per loro.
Lei che cosa ne dice dottore?

Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Ha capito male, vi sono chirurghi che ormai lasciano un astigmatismo lievissimo o nullo.

Il trapianto di cornea, comunque, non è una chirurgia effettuata per togliere gli occhiali, ma per permettere di vedere nuovamente a chi, con o senza occhiali, non vede più.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com