Utente 237XXX
Gentili Dottori,
Vi scrivo per chiedervi un consulto per mio fratello di anni 39.
Fin dalla giovane età è stato molto miope, sempre in peggioramento, nel 1999: OD-11,50 - 1 28° OS- 9,00 - 1 116° nel 2008: OD -17 -1,50 20° OS -15 -0,75 175°
Cerco di riassumere riportandovi quello che c'è scritto nell'ultimo verbale del Pronto Soccorso (recatovi in data 04/03/12 a causa di visione di lampi e di "tipo bolle d'acqua")
OO Miopia elevata
anno 2007 OO faco IOL in OO (credo sia la sostituzione del cristallino con quello artificiale)
anno 2009 distacco di retina in miope occhio destro PPV e successiva rimozione di silicone (2010)
OO IOL in sede
VOD 5/10 -0,75 sf e - 0,50 asse 25°
VOS 8/10 naturali
TOD 14 mmHg
TOS 15mmHg

FOD esiti di distacco di retina, laser in periferia retinica, piccole bolle di silicone in CV
FOS corioretiniopatia miopica

Conclusioni: OO corioretiniopatia miopica
Diagnosi Distacco posteriore di vitreo.

Ad oggi la situazione visiva è questa: nell'occhio DX (quello che aveva avuto il distacco di retina) dice di vedere da allora le linee oblique, mentre nell'occhio sinistro vede le famose "bolle".
Inoltre gli hanno detto che ha la retina sottilissima e che probabilmente avrà un distacco di retina anche nell'altro occhio.
Sono molto preoccupata perchè mio fratello lavora a 50 km da casa e facendo il muratore è spesso anche sui tetti.
Vorrei chiedervi se secondo voi c'è qualcosa che si possa fare per migliorare la sua situazione visiva o perlomeno non peggiorarla.
Ringrazio chiunque possa darmi delle spiegazioni e dei consigli.
Cordiali Saluti



[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mi pare che la cosa opportuna e' quella di far eseguire un esame OCT
tomografia ottica a luce coerente per studiare melto bene la funzione maculare.
il fatto di avere delle METAMORFOPSIE cioe' di vedere male le linee come riferisce LEI fa pensare ad una lesione o sofferenza di questa delicatissima area della retina : la MACULA.
quando suo fratello avra' fatto OCT ci ricontati, in tanto per piacere niente TETTI.

buona giornata
ed AUGURI per OTTO MARZO festa della Donna
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 237XXX


Gentile Dottore la ringrazio molto (anche per gli auguri) la terrò aggiornata!

[#3] dopo  
Utente 237XXX


Gentile Dottore la ringrazio molto (anche per gli auguri) e la terrò aggiornata!
Secondo Lei, l'intervento di sostituzione del cristallino potrebbe avere influenzato il distacco di retina?
Grazie ancora e buona giornata.