Utente 227XXX
In data 1 febbraio 2014 ero a cena con amici quando all'improvviso perdo completamente la vista all'occhio sinistro...dura circa 2/3 minuti per poi risolversi gradualmente come se una tendina nera scendesse dall'alto verso il basso (da cecità completa man mano che scendeva questa tendina iniziavo a vedere)...non ho accusato mal di testa ma solo un leggero formicolio all'orecchio sinistro.

il giorno dipo mi sono recato al pronto soccorso e ho effettuato visita oculistica dalla quale risulta la seguente diagnosi: aura visiva con cefalea e mi viene prescritta consulenza neurologica presso centro cefalee, controllo cardiocircolatorio e visita oculistica periodica.

Dopo qualche giorno ho effettuato visita oculistica dalla quale non risulta altro che astigmatismo...

sono infermiere quindi maggiormente viene da preoccuparmi e chiedermi: potrebbe essere un problema neurologico? tia? amaurosi fugace?

ho 29 anni, fumo da anni e sinceramente sono un pò preoccupato, anche se non è più successo...

spero in una vostra risposta ed eventuali consigli sul come procedere

grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sono certo che lei che e’ un collega abbia fatto indagini di natura cardiologica e di laboratorio


nel dubbio

visita cardiologica con ECG

ecocolordoppler TSA

ecocardiocolordoppler

ha eseguito
VISITA OCULISTICA, esame oct , campo visivo etc etc??
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 227XXX

In verità ho solo effettuato le due visite oculistiche che come già detto sopra riportano astigmatismo misto.

gli altri esami non li ho effettuati, un pò per mancanza di tempo, un pò per essermi rassicurato dai due oculisti...

ora mi sto preoccupando di nuovo perchè sempre al lato sinistro della testa sento come un peso, come un lieve intorpidimento e formicolio, spesso accompagnato a dolori cervicali...

devo preoccuparmi?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004



esegua per cortesia

visita cardiologica con ECG

ecocolordoppler TSA

ecocardiocolordoppler


e vada anche da un bravo collega oculista a Napoli

ANTONIO PASCOTTO

VINCENZINO ORFEO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 227XXX

proprio dal Dottor Pascotto ho effettuato la visita oculista, il quale ha escluso problemi all'occhio...
il prima possibile effettuerò gli esami da lei consigliati

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
esegua per cortesia

visita cardiologica con ECG

ecocolordoppler TSA

ecocardiocolordoppler
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 227XXX

il suo insistere nel consigliarmi questi esami mi rende un pò preoccupato...è il caso che mi preoccupi?

ritiene debba effetuarli il prima possibile?
sa i tempi di attesa per certi esami sono lunghetti, quindi vorrei capire quanto ritiene urgente che li esegua.

grazie

[#7] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
SUE DOMANDE

1)
il suo insistere nel consigliarmi questi esami mi rende un pò preoccupato...è il caso che mi preoccupi?

risposta

non non deve preoccuparsi ma una amaurosi va assolutamente INDAGATA BENE



2)
ritiene debba effetuarli il prima possibile?

risposta

assolutamente SI


in bocca al lupo
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#8] dopo  
Utente 227XXX

visita cardiologica, ecg, ecocardiocolordoppler ed ecocolordoppler tsa appena effetuati... di seguito i risultati:

- VISITA CARDIOLOGICA:
EOC attività cardiaca ritmica, toni puri, pause libere;
EOT murmure vescicolare fisiologico;
PA 120/75 mmHG.

- ECG:
ritmo sinusale a FC 64bpm, PR nei limiti, nei limiti la ripolarizzazione ventricolare

- ECOCARDIOCOLORDOPPLER:
atrio sinistro di normali dimensioni;
valvola mitrale con lembo anteriore ispessito e ridondante;
ventricolo sinistro di normali dimensioni cavitarie e spessori parietali nella norma;
buona la cinesi globale e segmentaria (FE 60%);
valvola aortica con regolare escursione sistolica delle semilunari;
sezioni di destra nei limiti della norma;
pericardio indenne;
al color doppler assenza di flussi valvolari patologici.

- ECOCOLORDOPPLER TSA:
DX: carotide comune normopulsante, con curve velocimetriche nella norma e spessore intima-media nella norma;
asssenza di lesioni aterosclerotiche ostruttive del tratto extracranico della carotide interna ed esterna;
al doppler ed al color flow della carotide interna curve velocimetriche di ampiezza e morfologia regolari.

SX: carotide comune normopulsante, con curve velocimetriche nella norma e spessore intima-media nella norma;
asssenza di lesioni aterosclerotiche ostruttive del tratto extracranico della carotide interna ed esterna;
al doppler ed al color flow della carotide interna curve velocimetriche di ampiezza e morfologia regolari.

SUCCLAVIE: normopulsanti, con curve velocimetriche nella norma
VERTEBRALI: normopulsanti, con curve velocimetriche nella norma nei tratti esplorati (D), D2, D3).

CONCLUSIONI: per la sintomatologia riferita di verosimile amaurosi fugace, si consiglia consulenza neurologia e reumatologica (arterite di Horton).

sembra sia tutto apposto....cosa ne pensate della valvola mitrale? e riguardo la consulenza neurologica e reumatologica per arterite di Horton?

grazie in anticipo

[#9] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Mi pare corretto procedere con valutazione cardiologica o cardiochirurgica
E valutare con buon reumatologo l 'ipotesi arterite di horton
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#10] dopo  
Utente 227XXX

valutazione cardiologica o cardiochirurgica?

cos'altro ci sarebbe da valutare dal punto di vista cardiologico? e la cardiochirurgia cosa c'entra? forse intendeva neurologo?