Olio bollente nell'occhio

Gentili dottori, mercoledi sera, mentre cucinavo, mi è andato uno schizzo di olio bollente nell'occhio. Uno schizzo piccolo che non mi ha ustionato le palpebre o la pelle intorno ma l ho avvertito dentro all'occhio. Prima un calore molto forte poi un bruciore.Il giorno seguente il bruciore è si diminuito, ma non scomparso, anzi ho percepito un fastidio che forse la sera prima non sentivo. Ho deciso di recarmi cosi al pronto soccorso oculistico dove il medico,dopo avermi visitato, mi ha detto a voce che la scottatura c'è e mi ha scritto sul foglio come diagnosi : cheratite superficiale con congiuntivite reattiva. Esame obiettivo: Lieve sofferenza epitelio corneale- congiuntivite reattiva- C.A in quiete.
Mi ha detto che se il bruciore non regredisce devo iniziare ad assumere il visucloben collirio.
Vorrei Chiedervi se è corretto avere un atteggiamento di attesa e valutare la sintomatologia oppure è meglio iniziare a prendere questo farmaco. In sostanza questa "scottatura" tenderebbe a risolversi spontaneamente nel tempo?
Vi ringrazio per l'attenzione.
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3k 127 2
Salve,
segua le indicazioni, il cortisone potrebbe rallentare la guarigione, quindi correttamente il medico ha detto di aspettare.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
dopo
Attivo dal 2018 al 2020
Ex utente
Distinto Dottore, La ringrazio per la tempestiva risposta. Oggi il bruciore è ancora presente ma meno intenso. Sono più sollevato nel sapere che aspettare senza assumere il collirio (che mi pare aver capito sia un antibiotico + cortisonico ) non inficia la guarigione.
E corretto fare una visita fra qualche settimana per valutare lo stato dell'occhio?
La ringrazio ancora per il prezioso supporto.

La congiuntivite: quali sono le cause (batterica, virale o allergica) e i sintomi più comuni (occhi rossi, prurito, gonfiore). Come riconoscerla e come si cura.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio