Utente 399XXX
Salve volevo un vostro parere, sono stata dal dentista per un semplice controllo mi ha trovato 2 carie, una ha semplicemente bucato e chiuso l altra come ha bucato si è accorto che la carie è arrivata al nervo e quindi l ha dovuto devitalizzare, per fare ciò mi ha fatto l anestesia, io una volta l ho fatta mi si addormentò la parte e basta invece oggi si è paralizzata metà faccia, è stato bruttissimo sentivo tutto il labbro superiore gonfio, il naso completamente addormentato mi dava fastidio sembrava di avere il naso chiuso e avevo tutto paralizzato fino sotto l occhio, ora mi ha detto che dovrà farlo ancora 2 volte prima di poter chiudere e sono disperata, non voglio rivivere tutto quello che ho sofferto oggi, preferirei senza anestesia ma non lo so, è normale la paralisi di metà faccia per devitalizzare un dente? poi perchè la devitalizzazione deve essere fatta in 3 sedute? io avrei preferito fare tutto oggi così da risparmiarmi l anestesia, poi mi ha messo una pasta provvisoria che è amarissima e ha un sapore bruttissimo da tenere per una settimanaè normale anche questo? poi il dente non mi ha mai fatto male mi è dispiaciuto farlo devitalizzare. spero di avere un vostro parere al più presto perchè tra una settimana devo andare di nuovo. grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, dovrebbe controllare se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici, se lo trova iscritto può seguire le sue indicazioni descrivendo il precedente effetto dell'anestetico al suo odontoiatra, in modo che lei possa essere mantenuta sotto controllo. ( Anche se non siamo sicuri che occorra l'anestetico alle prossime sedute ). Se non lo ritrova iscritto allora tutti i suoi dubbi sono leciti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 399XXX

Salve purtroppo ha detto che la deve fare di nuovo, io già l ho chiesto, ha detto che deve finire di togliere i nervi pulire i canalicoli e poi chiudere tutto e quindi la deve rifare, io già ho chiesto tutto a lui ovviamente ma dice che è tutto normale, non c'è un modo che fa addormentare solo la parte del dente interessata e non mezza faccia? so che deve fare l anestetico in un nervo ma deve essere per forza quello che innerva tutta questa regione? questa notte non ho dormito, mi sentivo strana e il dente mi faceva male, la pasta per l'otturazione momentanea è amarissima non si toglie questo sapore orrendo e non riesco a stare fino la prossima settimana così, lei ha ragione a dire di chiedere al mio dentista ma io già l ho fatto e mi ha detto che è tutto normale e devo stare così, io se avessi saputo che dovevo passare tutto questo non ci sarei mai andata da un dentista e sicuro non ci andrò più, preferisco restare senza denti che passare tutto questo, grazie di tutto e cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Abbandonare l'odontoiatra è la peggior cosa, perchè prima o poi ci sara dolore e lei sarà costretta ugualmente a sottoporsi ad anestesia; meglio eseguire un corretto programma di prevenzione della carie che le evita le anestesie e le conserva i denti. Non mi ha risposto se la trovato iscritto? Perché difficilmente un odontoiatra non conosce sistemi di anestesia del singolo dente una volta aperta la camera pulpare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 399XXX

Salve la ringrazio molto per la risposta, io sono d'accordo sul fatto della prevenzione io infatti ero andata solo per un controllo per vedere se era tutto ok dato che non mi faceva male poi non ho mai avuto problemi di questo tipo ed ero convinta che se ci fossero state carie me ne sarei accorta poi però dal controllo mi ha trovato queste 2 carie e mi aveva detto che erano semplici carie, bucavamo un po' e si richiudeva poi però il secondo dente dopo averlo aperto ha detto che ormai non c'era più niente da fare se non devitalizzare, io se avessi saputo che dovevo subire questa tortura mi sarei tenuta la carie, avrei preferito quel dolore che quello che sto passando ora, io non ho mai fatto nulla ai denti quindi non ho confronto con gli altri dentisti, non so se è normale questa tortura oppure no o meglio quando ero piccola un dente mi fu devitalizzato, lo ricordo appena ma non mi sembra di aver sofferto, ma io non parlo di dolore anzi se fosse dolore forse sarebbe meglio, non avere sensibilità a metà faccia è davvero una cosa bruttissima mi sembrava di avere dolore ma non era dolore ovviamente perchè non avevo sensibilità, per non parlare delle cose che mi arrivavano in gola mentre lavorava e mi sembrava di soffocare, acqua, attrezzi, aria a spruzzo poi più di un' ora senza poter deglutire e questa pasta amara che non va via, io non accuso il dentista perchè ripeto non posso paragonarlo con nessuno forse così si fa, però la prossima settimana devo andare per forza perchè ormai ho il dente aperto co sta pasta amara e non vorrei proprio andarci e maledico il giorno che mi è venuto in mente di farmi controllare i denti. Per quanto riguarda l iscrizione all albo si è iscritto, io comunque ho scritto su questo sito perchè spero di avere un aiuto nel senso se c 'è un modo per non farmi fare l anestesia a mezza faccia io lo dico al mio dentista e lui forse capisce cosa deve fare. Grazie davvero tanto cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Non è il massimo spiegare al proprio curante casa potrebbe fare quando sa benissimo tutto, ma vedendo lei in queste condizioni la invito ad avere molto tatto nella cosa.
Per prima cosa deve raccontare tutto quello che ci ha scritto al suo odontoiatra, poi se lui la informa che si deve sottoporre all'anestesia con gli effetti della precedente medicazione, chieda in modo gentile perchè non sarebbe possibile eseguire un anestesia intracanalare, la quale si limita al solo dente evitandole quello che lei chiama sgradevole effetto.
Per quanto riguarda spruzzi e strumenti dia la sua piena disponibilità all'applicazione della diga (potrebbe avere dei costi maggiori); questo foglio di gomma applicato al dente isolerà il dente da tutto il cavo orale è non ci sarà più alcun rischio di ingestione accidentale di liquidi o altro.
Spero di esserle stato utile, le raccomando di usare sempre gentilezza e molto tatto utilizzando i migliori modi di comunicazione verso il mio collega.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
l'anestesia che le è stata praticata è 'molto alta' , si chiama blocco del nervo mascellare (che spiega la sintomatologia da lei descritta).
Talvolta può accadere, un colloquio col dentista risolve facilmente la cosa: l'anestesia va eseguita più in basso.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#7] dopo  
Utente 399XXX

Vi ringrazio tantissimo per le risposte, io già glielo dissi quel giorno e lui disse che era tutto normale, per questo mi so spaventata quando mi ha detto che la prossima volta me la farà uguale, io proverò a dirglielo di nuovo sperando che sia stato solo un errore e che quindi la prossima volta non succederà, grazie davvero tantissimo, cordiali saluti.

[#8] dopo  
Utente 399XXX

Salve torno a scrivere, sono tornata dal dentista mi ha fatto l anestesia gli ho chiesto se poteva farla solo al dente e si è un po' arrabbiato ha detto che lui solo al dente la fa ma quella si diffonde, poi però questa volta l ha fatta solo al dente perchè si è addormentato solo il labbro superiore però ora ho un altro problema, sono 3 giorni che fa male e vado avanti con 2 bustine di oky al giorno lui dice che deve far male altrimenti non funziona la devitalizzazione e che se continua vuol dire che si è infettato e che anche questo è normale capita spesso, è tutto giusto? comincio ad avere dei dubbi su quello che mi dice per questo vorrei un parere, inoltre quanto tempo deve passare per capire che si è infettato e cominciare con l antibiotico? grazie di cuore, buonaserata.

[#9] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
il dente che 'deve far male' appare poco credibile e giustifica i suoi dubbi (e anche i miei...).
Richieda un secondo parere presso un altro dentista, in fondo è la sua bocca e il suo dente!
Mi tenga informato se lo desidera.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it