Utente 137XXX
Dopo tre giorni di dolore molto forte generalizzato al lato destro della faccia, essendo il mio dentista in ferie mi sono recato da un altro specialista. Dopo una lastra mi ha detto che il nervo del dente, che è stato curato dall'altro dentista è molto vicino all'amalgama e quindi si sarebbe irritato provocando dolori diffusi e potrebbe essere in necrosi.
Consiglia pertanto di togliere l'amalgama (fatta da poco), devitalizzare il dente e inserire un perno.
Il dolore è scomparso del tutto e il mio dentista torna la settimana prossima.
Che ne pensate?
Grazie della risposta

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
difficile darle una risposta così senza un riscontro clinico.
Sicuramente l'effettuazione di un' otturazione profonda in prossimità della camera pulpare (dove risiedono le terminazioni nervose del dente) non è esente da rischi sulla polpa con possibile necrosi della stessa. La diagnosi di necrosi pulpare comunque viene effettuata anche con un test di vitalità solitamente.
Se al momento la sintomatologia è scomparsa, attenda il suo dentista di fiducia e si faccia controllare da lui per decidere il da farsi.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA